ƒ

5 cose che fanno venire i brufoli

Come evitare i brufoli in faccia? Ci sono alcune cose che non avresti mai immaginato.

di Anna Cantarella 26 ottobre 2016 11:38

Stai attenta alla cura del viso, fai una maschera e una pulizia regolare e la sera ti strucchi con attenzione, eppure hai ancora qualche brufolo. Come evitare i brufoli in faccia? Ci sono alcune cose che ne causano la comparsa e alcune di queste sono davvero insospettabili.

1. La federa del cuscino

Le federe purtroppo diventano un ricettacolo di batteri perchè raccolgono e assorbono sudore, capelli, polvere, acari. I batteri possono proliferare sul tessuto e poi ostruire i pori causando i brufoli. Soprattutto se avete la pelle grassa, cambiate le lenzuola una volta a settimana e lavatele con un giro ad alta temperatura per eliminare batteri e acari.

2. Lo schermo del telefono

Lo appoggiamo praticamente dovunque, lo tocchiamo con le mani sporche, lo teniamo sul fondo della borsa e poi lo poggiamo in faccia. Anche in questo caso i batteri sono colpevoli dei danni alla pelle. Fate attenzione a tenere il telefono pulito utilizzando delle salviettine igienizzanti per pulire anche le mani, più volte al giorno.

3. I pennelli sporchi

I pennelli da trucco si devono periodicamente lavare e igienizzare perchè anche loro racolgono polvere e batteri che poi vanno a finire sulle guance e sulle palpebre. In realtà si dovrebbero pulire dopo ogni utilizzo, ma va bene anche lavare i pennelli due volte a settimana.

4. Usare un detergente aggressivo

La sensazione di pelle fresca e pulita è bellissima ma se usate un detergente troppo aggressivo rischiate di avere l’effetto rebound: la pelle si sente più esposta e poi produce più sebo.

5. Accanirsi sui brufoli

Quando si ha un problema alla pelle si cerca di risolverlo con trattamenti d’urto. Non esagerate con questi prodotti perchè tendono ad agire sul brufolo ma anche a seccare la pelle circostante. Inoltre assolutamente non torturate i brufoletti seguendo l’istinto di schiacciarli!

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti