L’insospettabile motivo per cui litigare fa bene

Un litigio può rivelarsi positivo? Le cose starebbero così secondo una ricerca "Made in Usa".

di Francesco Giuseppe Ciniglio 9 luglio 2013 18:17

Litigare fa bene alla coppia? Notizie confortanti quelle che giungono dagli Usa, grazie ad una ricerca pubblicata di recente sul Journal of Marriage and Family, ad opera della San Francisco State University.

I ricercatori Usa, coordinati da Sara Holley, docente di psicologia, hanno intervistato 150 coppie sposate da almeno 10 anni, sottoponendole a ripetuti questionari in un lasso di tempo lungo circa 15 anni.

Nel corso di questo periodo, il team Usa ha avuto modo di notare uno sviluppo dei conflitti quotidiani (discussioni finanziarie, lavori domestici, gestione del tempo libero), riscontrando che, dinanzi alle rimostranze altrui, l’altro tenderebbe ad evitare le discussioni, finendo con il compromettere il rapporto.

Stando a quanto emerso dallo studio, comunicare sarebbe sempre positivo, anche quando finiscono con il volare piatti e bicchieri. Nulla di peggio della mancanza di comunicazione, pietosa pratica messa in atto da tutte quelle coppie che non hanno la capacità o quantomeno, non si impegnano abbastanza per la risoluzione dei conflitti. I compromessi non giovano a nessuno e portano solo a rimandare problemi di sempre più difficile risoluzione. Meglio battibeccare dunque, al fine di non rendere l’atmosfera velenosa.

37 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti