ƒ

Come godere da sole e salvare la Terra? Vibratore ecologico: video

Un dildo rispettoso dell'ambiente per regalarsi una bollente seduta di autoerotismo eco-green? Scopriamo insieme le peculiarità di questo strano oggetto.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 17 aprile 2013 13:39

Un vibratore ecologico per tutte quelle donne che amano concedersi lunghe sedute di autoerotismo, ma al contempo coltivano un animo green? Il dildo rispettoso dell’ambiente è ora realtà. Il suo nome è GASM e viene prodotto dall’azienda Lelo.

Trattandosi di un dildo dal montaggio “fai da te”, all’interno della confezione sono riportare le istruzioni per dar vita al fantastico compagno di orgasmi, che essendo eco-green, non necessita di batterie o di essere ricaricato con la presa elettrica, ma esclusivamente di qualche grammo di erba. Follia? Non proprio, più che altro vero e proprio Pesce d’Aprile.

Ad ogni modo, gli autori di questa goliardata possono fregarsi le mani, dato che il dildo eco-green ha finito con il conquistare le prime pagine dei maggiori quotidiani internazionali. Stando infatti a quanto spiegato da Steve Thompson, responsabile di marketing dell’azienda Lelo, ideare il lancio sul mercato di un vibratore ecologico si è rivelata essere un’idea geniale, che ha finito con il divertire milioni di persone e permesso alla sua azienda di acquisire notorietà in ogni angolo del pianeta. Un Pesce d’Aprile particolarmente “azzeccato” visto che si è rivelato in grado di produrre un successo inimmaginabile.

Basti pensare che gli utenti sedotti dal vibratore ecologico hanno tempestato l’azienda di telefonate. Una risposta più che positiva, al punto da spingere l’azienda a prendere in considerazione l’idea di crearne sul serio uno sfruttando dei materiali riciclati. Così facendo, anche la clientela “green” potrà godersi i piaceri dell’autoerotismo in santa pace, senza timore di turbare l’ecosistema con il piacere autoindotto.

Vibratore ecologico – Ipotesi praticabile? La parola ai lettori

In futuro sarà possibile produrre un dildo eco green? Autoerotismo, piacere sessuale e rispetto per l’ambiente possono andare di pari passo o un vibratore per poter funzionare necessita per forza di cose di corrente elettrica? Meglio lasciare l’ultima parola alle donne.

Come godere da sole e salvare la Terra? Vibratore ecologico: video

16 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti