Depressione post parto: è allarme

Neomamme sempre più interessate da disturbi d'umore? Scopriamo insieme le statistiche su questo inquietante fenomeno.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 16 marzo 2013 21:30

Sempre più mamme a rischio depressione post parto? Secondo i dati provenienti da una ricerca condotta dall’Università di Pittsburgh, una donna su 7 potrebbe essere interessata da questo disturbo.

Una tesi azzardati dopo un’attività di monitoraggio che ha coinvolto oltre 10.000 donne. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Jama. I risultati del suddetto, hanno evidenziato che, il rischio depressione, è estremamente elevato nelle donne che hanno appena messo alla luce un bebè. Le partecipanti allo studio, sono state monitorate per circa 12 mesi e intervistate telefonicamente dopo 1 mese e  sei settimane post parto.

Stando a quanto dichiarato da Dorothy Sit, coordinatrice dello studio, il team di ricerca dell’Università di Pittsburgh avrebbe chiesto a quest’ultime se avevano o meno la capacità di essere ottimiste sul proprio futuro e su quello dei figli. Inoltre, sarebbe stato chiesto loro se si sentissero in colpa per gli eventi spiacevoli nella loro vita, se soffrivano di ansia ed inquietudini e attacchi di panico senza motivi apparenti.

Depressione post parto – I risultati della ricerca

Una volta raccolti ed analizzati i dati, gli studiosi Usa hanno rilevato che oltre il 14% delle neomamme era incline alla depressione post partum. Un dato preoccupante, che sembra confermare quanto suggerito da studi precedenti, anche se non approfonditi.

Questa ricerca, invece, grazie a delle visite domiciliari eseguite nel corso degli anni, ha finito con il riscontrare sintomi depressivi estremamente gravi. Gli studiosi sono infatti finiti con lo scoprire che 20 madri su 100 hanno pensato al suicidio.

Depressione post parto – Misure precauzionali

Secondo la Sit, sarebbe bene che le donne in gravidanza si sottoponessero ad uno screening per i sintomi della depressione, dato che maggiormente precoce è la diagnosi, più immediato e tempestivo è il trattamento.

Stando al parere degli esperti, la depressione potrebbe essere causata da sbalzi ormonali e cambiamenti genetici  che, in genere, si manifestano nel periodo post parto.

8 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti