Dimagrire: dieta fallimentare? Attenzione alla tiroide

Comprendere le problematiche che vanno ad impedire una corretta perdita del peso corporeo.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 27 settembre 2012 20:48

Cosa fare se non si riesce a dimagrire, se la dieta intrapresa risulta essere fallimentare? Non sono poche le donne che nonostante gli sforzi compiuti in palestra e una dieta dimagrante equilibrata, non riescono a perdere peso. Purtroppo il dimagrimento può dipendere da molti fattori, tra cui la tiroide.

Non tutte sanno, infatti, che una tiroide mal funzionante può rappresentare un grosso ostacolo per chi desidera perdere peso. Di cosa stiamo parlando? La tiroide è una ghiandola che si trova nel collo. In genere inizia ad espletare le sue funzioni a partire dal terzo mese di vita, andando a  produrre ormoni in grado di agire sui processi di crescita e sul metabolismo cellulare, sviluppo del cuore, sistema nervoso e ossa. La tiroide controlla anche il metabolismo, per tale ragione i disturbi del peso corporeo possono essere legati anche ad un malfunzionamento di quest’ultima.

Cosa accade quando la tiroide non funziona in modo corretto? Nella maggior parte dei casi, si va a verificare un aumento di peso (ipotiroidismo) In casi più rari, si può persino verificare un dimagrimento improvviso (ipertiroidismo). Di cosa stiamo parlando? Nell’ipotiroidismo la tiroide produre un numero insufficiente di ormoni, finendo col rallentare le funzioni corporee. Al contrario, nell’ipertiroidismo la tiroide produce più ormoni del dovuto, andando a determinare un aumento considerevole dell’appetito e in casi più gravi una rapida perdita di peso.

Come comprendere se è la tiroide la causa dei propri problemi nel dimagrire? In questi casi solo un endocrinologo potrà capirlo, ma è possibile che gli sbalzi ormonali, specialmente quelli legati all’ormone tireotropo, siano legati ai kg in eccesso e non ad un ipotiroidismo.

E’ dunque bene fare una valutazione generale sugli ormoni tiroidei, rivolgendosi ad un esperto. Se nonostante le tante diete dimagranti non si riesce a calare di peso, è sempre preferibile fare un check-up completo prima di iniziare un nuovo piano dietetico. L’ideale sarebbe rivolgersi ad un endocrinologo. Nel caso in cui venga riscontrata una disfunzione tiroidea, sarà necessario intervenire.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti