Gli integratori naturali per le donne in menopausa

Calcio, vitamina D e fitoestrogeni possono aiutare le donne in menopausa

di Anna Cantarella 17 novembre 2017 15:51

La menopausa è un periodo della vita di ogni donna che può causare compensi e disturbi di vario genere. Dalla fragilità delle ossa fino alle vampate di calore, sono tanti i sintomi che ogni donna può sperimentare (anche nessun sintomo se siete fortunate) e gli integratori naturali per la menopausa possono aiutare molto chi soffre di qualche problema.

Tra i migliori integratori naturali per la menopausa ci sono quelli a base di magnesio. Il magnesio, utilissimo alle donne anche per contrastare i problemi del periodo premestruale, ha un effetto sulla sfera neurovegetativa, aiuta a distendere i muscoli, limita i crampi e aiuta a ridurre il mal di testa, inoltre riequilibra la termoregolazione e quindi aiuta moltissimo nel caso soffriate di sudore notturno o di vampate di calore.

> QUALI CIBI EVITARE DOPO LA MENOPAUSA

Anche i fitoestrogeni sono integratori utili in menopausa. In particolare gli isoflavoni di soia sono simili agli estrogeni e in menopausa proteggono dall’innalzamento del colesterolo e dall’osteoporosi, specialmente se sono abbinati al trifoglio rosso, un derivato vegetale che è in grado di contrastare la caduta ormonale tipica della menopausa.

> COME RIATTIVARE IL METABOLISMO IN MENOPAUSA

Infine, uno dei problemi più comuni per le donne in menopausa è un progressivo fragilizzarsi delle ossa dovuto alla mancanza di calcio. Per questo motivo, molti medici prescrivono alle pazienti di assumere vitamina D e integratori di calcio considerati cruciali per mantenere le ossa in salute. Inoltre non sottovalutate l’importanza di esporvi al sole, con le adeguate protezioni e negli orari giusti. Approfittate dell’estate per fare il pieno di sole e quindi di vitamina D, che si sintetizza proprio quando riceviamo sulla pelle i raggi solari.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: menopausa
Commenti