I motivi per cui non si riesce a dimagrire

Non basta seguire una dieta: è fondamentale essere motivate, essere circondate da persone che capiscano la situazione e non credere nei miracoli alimentari.

di Giorgia Martino 29 agosto 2012 18:15

Fare una dieta dovrebbe far dimagrire. Certo, stiamo parlando di diete sane, equilibrate, con un livello calorico che permetta di mantenere una buona energia. Ma perché allora spesso fare una dieta risulta fallimentare?

I motivi possono essere tanti, al di là dei problemi di tiroide o del famoso metabolismo tendenzialmente più lento. Innanzitutto la motivazione: è l’arma numero uno contro i chili in eccesso, che permette a resistere alle tante occasioni in cui sarà facile cedere, e che aiuta anche a riprendersi da normali battute d’arresto.

Alla motivazione è collegato un altro elemento: l’essere circondati da parenti o amici che non credono nel programma alimentare in questione. E così saranno proprio loro a tentare il soggetto a dieta con stuzzichini e dolci vari, e magari sono gli stessi che poi non perdono occasione di far notare quanto si stia ingrassando e quanto i rotolini di ciccia intorno al girovita siano antiestetici!

Poi, ancora, state seguendo un programma dietetico con serietà o credete nei miracoli? Nel secondo caso, probabilmente state usando anche integratori di quelli spacciati per rimedi anti grassi, anti carboidrati e anti calorie. Ecco, sappiatelo: la loro azione è così marginale che davvero non si possono considerare delle armi contro la ciccia in più.

Un altro gravissimo errore è quello di dimagrire per piacere di più agli altri: può essere che vi piacete di più morbide e rotondette, e allora state sicure che la famosa motivazione di cui parlavamo poco fa vi abbandonerà prestissimo, facendovi recuperare peso con gli interessi. Per cui, prima di iniziare una dieta, dovete volerlo fortemente, e dovete farvi delle domande indispensabili, chiedendovi appunto se ciò che vi spinge a dimagrire è un desiderio vostro o di chi vi circonda.

Inoltre, fate sport? Anche questo è un fattore importante di una dieta, perché l’attività fisica fa bruciare più calorie e riduce il tempo di una dieta, rendendola più “sostenibile”.

Detto ciò, siete pronte davvero a rimettervi in riga “da settembre” o “da lunedì”?

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti