ƒ

La tecnica Fellom per togliere il pannolino ai bambini

Tre giorni e con questo metodo il vostro bambino imparerà ad usare il vasino

di Anna Cantarella 17 giugno 2017 10:00

La maestra dell’infanzia Julie Fellom ha studiato un metodo – pare anche molto efficace – detto metodo Fellom per togliere il pannolino ai bambini in tre giorni. In vista dell’arrivo dell’estate, periodo nel quale è più semplice lavare e cambiare il bambino, potete provare a mettere in atto questo metodo e finalmente insegnare ai vostri bambini ad utilizzare il vasino.

La tecnica consiste in un allenamento che dura tre giorni durante i quali il bambino impara a gestire i bisogni senza il pannolino. Nel primo giorno il bambino va lasciato nudo, senza vestiti dalla vita in giù. La mamma dovrà controllare il piccolo in modo da notare subito se arriva il momento di eventuali bisogni. A questo punto la mamma deve portarlo immediatamente sul vasino in bagno. Anche se all’inizio potrebbe non essere così semplice, bisogna insistere spiegando al bambino a cosa serve il vasino e perché bisogna utilizzarlo.

> QUANDO E COME TOGLIERE IL PANNOLINO AI BAMBINI

Nel secondo giorno bisogna spiegare al bambino che prima di uscire si devono fare i bisogni. Basta accompagnarli al vasino a fare pipì prima di uscire. Lo scopo è spiegare che si va in bagno no solo quando si sente un bisogno impellente ma anche senza lo stimolo. Magari serviranno alcuni tentativi e bisognerà spiegare che si deve fare la pipì sempre prima di andare a dormire. Naturalmente il pannolino non va messo neanche la notte.

> COME INSEGNARE AL PICCOLO AD USARE IL VASINO

Il terzo giorno serve per ripassare e imprimere nel bambino la routine dei giorni precedenti. Tenete il bambino senza pannolino, organizzate delle brevi uscite e dite al bambino di fare la pipì prima di uscire. Tenetelo d’occhio quando è solo e non fategli indossare mai il pannolino. Alla fine del terzo giorno il bimbo dovrebbe essere in grado di fare pipì da solo ma ovviamente la teoria e la pratica sono molto diverse. In ogni caso i principi della tecnica Fellom sono validi: bisogna solo insistere fino ad ottenere il risultato.

Photo Credit| Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti