ƒ

Mal di stomaco: i migliori rimedi naturali

Regolare la flora intestinale e alleviare i disturbi servendosi dei preziosi ingredienti di "Madre Natura".

di Francesco Giuseppe Ciniglio 3 dicembre 2012 19:11

Curare il mal di stomaco con dei rimedi naturali? Qualunque sia la causa (eccesso di acidità, alimentazione sregolata, stanchezza, stress, influenza) questa problematica può essere risolta facendo ricorso ai prodotti di “Madre Natura”.

1) Mela

La mela unitamente alle tante qualità nutritive, è particolarmente indicata anche per il bruciore di stomaco. Mangiando una mela cruda a conclusione del pasto, sarà possibile riequilibrare la flora intestinale.

2) Limone

Il limone è consigliato soprattutto in caso di “colpo di freddo” (crampi, nausea). Come utilizzarlo? E’ necessario tagliare la scorza del limone in piccoli pezzetti, cercando di rimuovere la parte bianca. Fatto ciò, bisognerà far bollire l’acqua in un pentolino per poi immergere le scorzette, lasciandole in  immersione per qualche minuto. Una volta spento il fuoco, occorrerà lasciare intiepidire il tutto e bere il decotto.

3) Alloro

L’infuso ottenibile con questa favolosa spezia, da bere dopo i pasti, è in grado di alleviare le gastralgie. Come ottenerlo? E’ sufficiente immergere per 10 minuti un cucchiaino di foglie tritate in una tazza di acqua calda.

4) Prezzemolo

I semi di prezzemolo sono perfetti per contrastare l’acidità di stomaco. Per ottenere degli ottimi risultati, è necessario lasciarli in infusione in un pentolino d’acqua bollente per almeno 20 minuti.

5) Basilico

Bastano 3 grammi di basilico lasciati in infusione nell’acqua bollente per rendere più agevole la digestione.

6) Finocchio

Chi ha problemi di stomaco non può fare a meno di una tisana al finocchio. Sarà sufficiente una sola settimana per riequilibrare la flora intestinale. Come prepararla? E’ possibile trovare i semi della pianta in qualsiasi erboristeria, una volta acquistati, bisognerà farli bollire per un paio di minuti in un pentolino di acqua bollente per poi filtrarli con un colino.

7) Liquirizia

La radice di liquirizia è l’ideale per chi è afflitto da bruciore di stomaco. Come utilizzarla? Far bollire 100 grammi di acqua per poi immergervi 2 grammi di radici in infusione. La bevanda ottenuta potrà essere conservata in una caraffa di vetro e sorseggiata nel corso della giornata.

34 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti