Leonardo.it
IsayBlog

Naso grande: nasconderlo con il make up, trucchi e consigli

Servirsi del trucco per attenuare le imperfezioni del viso e correggere l'aspetto di narici e affini.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 11 novembre 2012 23:56
Naso

Chi ha un naso grande spesso farebbe carte false pur di farlo sparire. Per fortuna le “nasone” hanno la possibilità di attenuare le impefezioni del “frutto delle loro vergogne” con il make up giusto.

Già, sovente le donne concentrano il trucco su labbra e occhi, sottovalutando naso e affini. Chi lo ha grosso, infatti, farebbe bene a dedicargli la giusta attenzione durante il make up, in modo da “nasconderlo” e armonizzarlo con il volto.

–          Naso grosso

Chi ha un naso particolarmente pronunciato può trovare enorme benefici nella tecnica del chiaro scuro. In cosa consiste? Semplicemente nell’accoppiamento di tonalità diverse sul volto (chiare e scure), al fine di correggere le disarmonie di quest’ultimo.

Attraverso i colori scuri, sarà possibile stringere i tratti eccessivamente larghi, mentre con i colori chiari sarà possibile allargare i tratti stretti.

–          Naso lungo

Quando si ha un naso lungo, è necessario concentrarsi sulla punta. Indispensabile il fard, che deve essere marrone chiaro o beige in modo da scurire la parte finale e creare un effetto ombra in grado di riequilibrare le proporzioni del volto. Attenzione però a non scurire la parte laterale del naso, dato che il contrasto lo renderà più largo, finendo con l’attenuare la lunghezza.

 –           Naso aquilino

Chi dispone di un naso aquilino necessita di un trucco in grado di nascondere la “gobba” che si trova sul dorso dello stesso. In questo caso niente di meglio della terra, che andrà applicata proprio sulla gobba, in modo da celarla. Bisognerà poi applicare l’illuminante tra le ciglia, in modo da creare un contrasto in grado di distogliere l’attenzione dall’imperfezione.

-         Naso a patata

In genere un naso a patata rende il volto “buffo”. Per ovviare a questa problematica, bisognerà restringere quest’ultimo e rendere il volto più armonico. Come farlo? Occorrerà della terra, da applicare sia sui contorni della punta del naso, sia sulle alette, in modo da renderlo omogeneo.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti