ƒ

Piacere sessuale: ecco i pensieri che non fanno raggiungere l’orgasmo

Pensare troppo fa male al sesso? Qual è la vera realtà dei fatti? Meglio scoprirla insieme.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 3 aprile 2013 17:56

Quando si parla di orgasmo e sesso, è impossibile escludere tutte le componenti psicologiche. Il piacere sessuale non è legato esclusivamente al contatto fisico. Come se non bastasse, la qualità di questo tipo di approccio spesso è frutto dei pensieri partoriti durante il rapporto sessuale. Pessimismo e insicurezze quando si fa l’amore potrebbero essere pagate a caro prezzo, finendo con il causare l’insoddisfazione del partner. Come evitare di incorrere in queste problematiche? Vediamo insieme i pensieri che non fanno raggiungere l’orgasmo, in modo da contrastarli al meglio:

1) Stiamo insieme perché gli piaccio?

La scarsa autostima di certo non fa bene al sesso. Uomini e donne sono diversi sia nei pensieri sia nelle azioni nella maggior parte dei casi. Per tale ragione, è inutile arrovellarsi il cervello mentre si fa l’amore. Solo il tempo e la prosecuzione di un rapporto di coppia potranno fornire una valida risposta a questo tipo di domande. Meglio concentrarsi sul partner e sul proprio piacere sessuale, piuttosto che giudicarsi più o meno severamente.

2) E se non riuscissi a raggiungere l’orgasmo?

Persino le donne soffrono di ansia da prestazione. Una problematica che dunque non riguarderebbe solo i signori uomini. Peccato che questo tipo di pensieri producendo stress, permettono il rilascio di adrenalina, quest’ultima antagonista della dopamina, che per chi non lo sapesse, è il neurotrasmettitore del piacere. Cosa fare per evitare questa spiacevole situazione? Lasciarsi andare e godersi l’amore, l’orgasmo non tarderà ad arrivare.

3) Sono troppo perversa?

Un rapporto sessuale deve essere vissuto in maniera libera, senza il timore di esser giudicate male dal ragazzo, fidanzato, amante di turno. Al di là del rapporto che si è instaurato con il partner sessuale del momento, sarebbe bene liberarsi e dar sfogo alle proprie fantasie. La repressione è nemica del piacere.

4) Ci so fare a letto?

Spesso le donne hanno paura a lasciarsi andare per il timore di non regalare il giusto piacere sessuale al partner. In questi casi meglio chiedere, comunicare, lasciarsi guidare. Lui apprezzerà cotanto altruismo.

21 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti