Come prendersi cura della pelle del collo

Consigli per mantenere idratata la pelle del collo

di Anna Maria Cantarella 20 febbraio 2018 16:31

Pelle cadente sotto il mento, collo cascante. Si dice che la vera età di una donna si possa intuire proprio guardando lo stato di salute e tonicità di queste parti del corpo. A dire la verità è molto difficile mantenere tonica la pelle e dare tonicità al collo rilassato però qualcosa per evitare il crollo drastico dell’avanzare del tempo si può fare.

Innanzitutto ci sono alcuni comportamenti da evitare. Tra questi, l’eccessiva esposizione al sole senza protezione, le diete-lampo e la mancanza di costanza nell’applicazione delle creme idratanti. E poi ci sono fattori naturali, come la formazione di rughe e increspature più o meno profonde sulla pelle. Ecco perchè bisogna agire in modo mirato dando nutrimento alle fibre di elastina e collagene per nutrire a fondo l’epidermide.

> 5 CONSIGLI PER IDRATARE LA PELLE DEL VISO

Le creme più adatte per il collo e il decolletè non sono solo idratanti semplici ma contengono anche elastina e collagene ed hanno un effetto lifting che si ispira ai principi della chirurgia estetica. Molte creme contengono anche elementi in grado di minimizzare l’aspetto delle macchie scure che possono comparire nelle zone più delicate a causa di un’esposizione al sole senza protezione efficace.

> COME RIMETTERE IN SESTO LA PELLE DEL VISO

Anche il cambiamento di alcuni comportamenti che adottiamo ogni giorno può aiutare a mantenere giovane collo e decolletè. Ad esempio bisognerebbe evitare di usare cuscini molto alti che possono favorire la nascita delle rughe. I trattamenti cosmetici vanno applicati con tocchi leggeri, senza stimolare troppo la pelle, con movimenti dal basso verso l’alto. E poi, bisognerebbe camminare tenendo il collo dritto e le spalle leggermente all’indietro e cercare di mantenere costante il peso senza diete drastiche o fai da te.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti