ƒ

Emicrania o cefalea? Ecco dei rimedi naturali per combatterle

Il mal di testa è una forma di dolore tanto comune quanto fastidiosa. Può essere dovuto a varie cause e vi sono altrettanti rimedi per combatterlo.

di Giorgia Martino 15 settembre 2012 8:26

Il mal di testa è, per definizione, un dolore che colpisce la testa, comprendendo a volte anche collo e nuca. E’ molto comune e può comprendere varie tipologie di manifestazioni.

Innanzitutto c’è il mal di testa da tensione, che è il tipo più comune di cefalea, e il 90% della popolazione ne soffrirà almeno una volta nella sua vita. Si verifica più frequentemente nelle donne che negli uomini.

Poi, ancora, c’è l’emicrania, che colpisce solo un lato della testa e affligge sia i più piccini che i più grandi. In genere, anche questa forma di mal di testa colpisce più le donne che gli uomini, in un rapporto di 3 a 1.

Un tipo di cefalea che, invece, colpisce più gli uomini che le donne, è la cefalea a grappolo, che è tanto rara quanto dolorosa, e si localizza intorno agli occhi e agli zigomi. E’ facile che sia ereditaria.

In commercio vi sono molti medicinali contro il mal di testa, ma esistono anche delle soluzioni per chi non vuole ricorrere a dei farmaci. Di seguito elenchiamo dei rimedi completamente naturali.

Impacchi con verdure

Le verdure, a quanto pare, non fanno bene solo se mangiate: per calmare il mal di testa sono ottimi degli impacchi con foglie di cavolo, cipolla o rafano. Applicatele sulla nuca per circa 30 minuti.

Se facciamo riferimento sempre ad alimenti vegetali, sono ottimi anche delle fette di limone o di patate da tenere ferme con un fazzoletto o una garza legata attorno alla testa, ponendo le fette in questione sulle tempie.

Olii essenziali

Gli olii essenziali migliori contro il mal di testa sono quelli di lavanda e menta, che possono essere utilissimi se frizionati delicatamente a livello delle tempie e della fronte.

Tisane

Gli infusi migliori contro il mal di testa sono quelli calmanti, quindi occhio a non far mancare mai dalla vostra credenza camomilla, valeriana, melissa, fiori d’arancio e passiflora.

Omeopatia

I rimedi omeopatici contro emicranie e cefalee possono essere tanti e di vario tipo:

  • Arsenicum album, utile quando il mal di testa è di tipo nervoso e sorge in periodi di forte stress o preoccupazione.
  • Kalmia Latifolia, contro la cefalea collegata a tensioni muscolari che partono dal collo fino al centro della testa.
  • Bryonia, ottima contro l’emicrania al lato sinistro che parte dall’occhio e si estende a tutta la testa. Generalmente è un tipo di emicrania associata anche a stipsi.
  • Calcarea Phosphorica, di aiuto quando la cefalea è associata a mal di pancia.
  • Cimicifuga, in caso di mal di testa da sindrome premestruale che in genere si presenta con tensioni al collo.
  • Ignatia amara, essenziale quando la cefalea è conseguenza di un forte dolore emotivo e che si manifesta sotto forma di spasmi alla testa o alla schiena.
  • Natrum muriaticum, contro il mal di testa da prolungata esposizione al sole.
  • Nux vomica, ottima quando la cefalea è causata da eccessivo sforzo mentale (lavoro, studio, problemi da risolvere) e quando si accompagna a nausea, mal di stomaco e stitichezza.
  • Pulsatilla, utile contro la cefalea a grappolo.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti