Sesso: ecco 10 falsi miti

Rapporti sessuali e luoghi comuni. Un binomio che nella maggior parte dei casi sembra essere inscindibile. Scopriamo insieme i tormentoni più in voga.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 25 marzo 2013 23:33

Sesso e falsi miti. Quando si parla di performance sotto le lenzuola, i luoghi comuni si sprecano. La superficialità abbonda, sia per conformismo, sia per l’insicurezza dei più poco desiderosi di mettersi in gioco e andare al di là del proprio naso.  Fatte le dovute premesse, scopriamo quali sono le bufale più gettonate in materia di sex &love:

1) Le donne sono tendenzialmente fedeli mentre gli uomini sono portati a tradire

Quante di voi conoscono uomini traditi senza alcuna colpa? Non sono pochi i ragazzi che non tradiscono la partner. Chiunque può incappare nel tradimento, a prescindere dal genere sessuale.

2) Facendo l’amore in acqua è possibile evitare le gravidanze

Una credenza scellerata, che ha finito con il creare molti parti indesiderati, senza contare gli aborti.

3) E’ possibile fare sesso per ore e ore

Di chi è la colpa? Di un certo signor Sting, che con le sue celeberrime 5 ore di sesso tantrico consecutivo ha finito con l’illudere milioni di individui in tutto il mondo? Lo stesso cantante ha smentito qualche anno fa. Una dichiarazione frutto di qualche bicchiere di troppo? Chissà ….

4) E’ possibile dedurre la lunghezza del pene

I luoghi comuni si sprecano sull’argomento: lunghezza del piede, del naso, mani grandi, etc.

5) La lunghezza media del pene è di 20 centimetri

Tutta colpa dei film porno e di Mister Siffredi, che con i suoi 23 centimetri, ha finito con il creare non pochi complessi a molti maschietti. In realtà la lunghezza media del membro maschile è pari a 15 centimetri.

6) I maschi tendono a godere molto più delle donne

Nulla di più falso. Ciò va a verificarsi solo se il maschio è un completo incapace.

7) Gli uomini pensano sempre al sesso

Un luogo comune che potrebbe pur esser vero, ma le rappresentanti del gentil sesso non sono da me. Inutile giocare alle “suorine”.

8) Le donne perdono la testa per gli uomini ricchi e potenti

Uno stereotipo fin troppo abusato. La realtà è che uomini e donne si innamorano senza neanche volerlo il più delle volte e i soldi non hanno il potere di far innamorare nessuno. Ovviamente il mondo è pieno di ciniche arriviste, ma meglio non parlare di amore in questi casi.

9) Alle donne interessano storie stabili e durature al contrario degli uomini

Alla luce di questa affermazione sarebbe lecito chiedersi: come può durare una storia d’amore 3,4,5 anni se entrambi non sono d’accordo? In parole povere, la tesi non sta in piedi.

10) Il sesso senza cuore piace esclusivamente agli uomini

Avete mai sentito parlare di soggettività? Ci sono donne che amano fare sesso a prescindere dai sentimenti e uomini estremamente romantici e sentimentali, incapaci di fare l’amore senza un coinvolgimento emotivo.

26 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti