ƒ

Torta al limone con frutti di bosco

Un ottimo dolce estivo è la torta che vi proponiamo in questo articolo: squisita, delicata e con pochi grassi.

di Giorgia Martino 19 luglio 2012 17:45

Le donne son golose di dolci, si sa, e d’estate c’è più motivo di esserlo, considerando che moltissimi dessert gustosi non richiedono nemmeno di accendere il forno, senza contare che sono spessissimo a base di frutta. Come questa torta al limone e ai frutti di bosco.

–          Innanzitutto mettere in una casseruola 110 grammi di zucchero con 2 tuorli d’uovo, con un uovo intero, con 50 grammi di burro tagliato a tocchetti e con la scorza grattugiata di 3 limoni.

–          Cuocete su fiamma bassa e continuate a mescolare.

–          Filtrate attraverso un colino il succo dei 3 limoni e aggiungetelo al composto, continuando a cuocere e a mescolare per almeno altri 10 minuti. Attenzione a non portare ad ebollizione il tutto.

–          Quando avrete ottenuto una crema omogenea, spegnete il fuoco e lasciatela intiepidire.

–          Trasferite la crema ottenuta in una ciotola, passandola attraverso un colino onde evitare di trasferire anche i pezzettini di scorza di limone. Fate raffreddare ulteriormente.

–          Montate 1 dl di panna fresca e trasferitela nella ciotola, amalgamandola con la crema al limone. Lasciate riposare il composto per un’ora in frigo.

–          Ora prendete 400 grammi di Pan di Spagna confezionato e dividetelo a metà, spalmando sulla prima metà la crema preparata e aggiungendovi 200 grammi di mirtilli e lamponi.

–          Sovrapponetevi il secondo strato di Pan di Spagna, spolverizzandolo con dello zucchero a velo e decorando con altri 100 grammi di mirtilli e lamponi. Se desiderate potete aggiungervi anche delle fette di limone.

Ed ora la vostra torta al limone e ai frutti di bosco è pronta! Sarà deliziosa sia come merenda che come accompagnamento per la colazione, ed è abbastanza leggera anche dal punto di vista calorico, considerando che la panna non è una vera e propria bomba, considerando che c’è moltissima frutta (circa un terzo del totale del dolce) e soprattutto tenendo conto che c’è pochissimo burro rispetto al peso dell’intera torta. Quindi tagliatevi pure la vostra fetta senza troppi sensi di colpa… e buon appetito!

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti