ƒ

Come avere un seno più sodo

Rassodare il seno è possibile con l'esercizio fisico e qualche cura in più

di Anna Cantarella 7 ottobre 2016 11:00

Gravidanze, diete drastiche e tanti altri fattori possono danneggire l’aspetto del seno rendendolo meno tonico. Se volete sapere come sollevare il seno, abbiamo pensato di suggerirvi alcuni consigli ed esercizi per il seno piccolo o per chi ha notato che il tessuto si sta rilassando e tende a cadere.

Tra i consigli per un seno sodo e senza smagliature c’è sicuramente l’esercizio fisico. Che vi piaccia o no, senza è impossibile recuperare la tonicità dei muscoli ed è impossibile notare miglioramenti. Gli esercizi migliori sono quelli che allenano i pettorali ma anche sport come la corsa e il nuoto possono aiutare tantissimo.

Rassodare il seno con la ginnastica è semplice ma se volete anche una pelle più tonica e meno smagliature, sarebbe consigliabile abbinare anche un ciclo di massaggi con oli naturali, come l’olio di mandorle, che aiutano a riattivare la circolazione sanguigna e irrorare i tessuti. Per avere un seno alto bisognerebbe anche cambiare alcune cattive abitudini, come quella di dormire in posizioni che schiacciano il seno e lo comprimono rallentando la circolazione sanguigna.

Un seno perfetto senza smagliature forse è un sogno ma non è detto che non sia possibile migliorare di molto l’aspetto complessivo del seno. Per le smagliature esistono creme specifiche che tendono a farle diventare meno evidenti, mentre se non avete voglia di andare in palestra ci sono alcuni esercizi per il seno piccolo che potete fare in casa. Ad esempio, unite i palmi delle mani, portate i gomiti all’altezza del petto e spingete le mani tra di loro per 20 secondi circa. Poi rilassate e ripetete un’altra volta l’esercizio. Fatto con regolarità dà i suoi risultati.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti