10 trucchi per un seno sodo, perfetto e più voluminoso

Preservare le proprie "curve" dalla perdita di tonicità e migliorarne l'aspetto, adottando dei semplici rimedi naturali.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 11 ottobre 2012 13:05

Come migliorare l’aspetto del proprio seno, rendendolo tonico, più voluminoso e sodo? Per ottenere un bel decolleté, è necessaria tanta pazienza, sacrificio e costanza, ingredienti indispensabili per raggiungere il proprio obiettivo.

1) Alimentazione

Molti cibi consentono di ridurre il rischio di contrarre un tumore al seno. Alla luce di ciò, è bene non farsi mai mancare alimenti come: arance, zucca, limoni, carote, unitamente a mirtilli, noci, avocado e pesce.

I suddetti alimenti sono infatti ricchissimi di antiossidanti, vitamine, beta carotene e acidi grassi omega-3, l’ideale per contrastare l’insorgere dei tumori.

2) Fare sport

Allenandosi regolarmente sarà più facile contrastare gli estrogeni presenti nell’organismo, con una conseguente riduzione del rischio di contrarre un tumore al seno. Come se non bastasse, allenandosi in maniera regolare sarà molto più semplice avere un seno sodo.

3) Scegliere la taglia giusta del reggiseno

Stando alle statistiche, 7 donne su 10 usano un reggiseno di taglia errata. Un errore non di poco conto, visto che alla lunga ciò potrebbe provocare disturbi come irritazione della pelle, cattiva postura e problemi respiratori.

Come se non bastasse, indossare un reggiseno di taglia errata alla lunga può causare gravi danni ai legamenti del seno, finendo con il provocare cedimenti e dolori. Sarebbe dunque bene misurare il proprio seno, dato che quest’ultimo è spesso interessato da cambiamenti, munendosi di supporti adeguati.

4) Utilizzare il make up sul seno

Grazie al make up è possibile dare l’illusione di avere un seno molto più voluminoso. Il trucco sta nell’usare un fondotinta opaco tra i due seni. Ne deriverà un effetto ombra estremamente sexy.

5) Creme specifiche

Adoperando delle creme specifiche per il seno o rassodanti (occhio alla qualità), sarà molto più semplice rendere la pelle del seno più elastica e di conseguenza, contrastare i cedimenti.

6) Palparsi

L’autopalpazione è il modo migliore per capire se sono presenti o meno dei noduli. Al di là di ciò, sarebbe bene sottoporsi ad una visita specialistica almeno una volta all’anno.

7) Niente sigarette

Il fumo, oltre a causare malattie ai polmoni, è in grado di provocare il cancro al seno. Senza contare che il fumo va ad invecchiare la pelle in maniera precoce.

8) Protezione dai raggi solari

I raggi Uva sono particolarmente dannosi per la pelle, poichè oltre a provocare tumori, agevolano l’invecchiamento della stessa. Per tale ragione sarebbe bene usare sempre una protezione solare adeguata.

9) “Il giusto sostegno”

Durante il lavoro e l’attività fisica, il seno tende a muoversi di continuo. Un reggiseno inadeguato e fragile, finirà per causare danni ai legamenti con un conseguente incurvamento del seno. Per questo motivo, sarebbe bene indossare un reggiseno più robusto in queste occasioni.

10) Occhio alla postura

Quando si superano gli “anta”, è facile ritrovarsi con un seno cadente. Come prevenirne il decadimento?  Semplicemente migliorando la flessibilità di spalle e torace.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: seno
Commenti