5 modi per sopravvivere alle vacanze di coppia

Hai intenzione di intraprendere un viaggio in compagnia del tuo partner? Scopri insieme a noi come affrontare al meglio questa esperienza.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 24 luglio 2013 14:14

Hai da poco intrapreso una relazione con un nuovo partner e ti appresti a vivere con lui la prima vacanza di coppia? Se non sai proprio “che pesci pigliare”, non ti resta che leggere i nostri consigli.

5 modi per sopravvivere alle vacanze di coppia

1) Ritagliarsi degli spazi propri

Fare delle vacanze di coppia non vuol dire per forza di cose starsene appiccicati tutto il giorno. Specialmente se il rapporto è piuttosto “giovane”, faresti bene a ritagliarti i tuoi spazi e concederti degli attimi in cui prenderti cura di te, dando al partner la stessa possibilità.

2) Confrontarsi

Mai monopolizzare le scelte. Se hai intenzione di pensare esclusivamente alle tue necessità, per quale motivo hai optato per delle vacanze di coppia? Comprendi anche le esigenze dell’altro e cerca di fare scelte in grado di accontentare entrambi, dando a quest’ultimo la possibilità di esprimersi.

3) Chiedere all’altro le sue aspettative

Una vacanza di coppia può essere il miglior modo per conoscere l’altro prima di intraprendere una convivenza. Una sorta di “test”, che sarebbe bene organizzare nei minimi dettagli in modo da far si che tutto vada per il verso giusto. Meglio dunque chiedere al partner cosa desidera fare in vacanza, in modo da evitare litigi e incomprensioni.

4) Rinunciare alla perfezione

Per fortuna siamo diversi. Se aspetti che tutto fili per il verso giusto in una vacanza di coppia, sei sicuramente fuori strada. Litigi, scontri e incomprensioni non tarderanno ad arrivare. Meglio così, visto che avrete entrambi modo di comprendere su cosa “lavorare”.

5) Divisione dei compiti

Una vacanza di coppia per essere gestita al meglio necessita di un’organizzazione accurata. Prima di partire, dunque, faresti bene a precisare quali sono i compiti che spettano a te e quali le mansioni altrui. In questo modo eviterai numerose incomprensioni e potrai beneficiare di una vacanza serena (o perlomeno lo si spera).

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti