5 tipi di carne economici adatti alla dieta

Scopriamo come dimagrire senza spendere una fortuna grazie a 5 tipi di carne economici che ben si prestano ad un regime alimentare ipocalorico.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 31 dicembre 2013 18:57

Hai deciso di iniziare un programma di dimagrimento, ma non hai intenzione di spendere una fortuna e non riesci a resistere alla carne? Non disperare! Ecco 5 tipi di carne economici adatti alla dieta.

1) Pollo

La carne di pollo oltre ad essere a buon mercato, è quanto c’è di meglio per chi segue una dieta ipocalorica e desidera migliorare il proprio tono muscolare, in quanto ricca di proteine nobili ed aminoacidi ramificati e povera di grassi. Quest’ultimi, sono rintracciabili perlopiù nella pelle.

2) Tacchino

Leggermente più calorico del pollo, al pari di quest’ultimo, è ricco di proteine nobili e aminoacidi ramificati. L’ ideale per chi segue diete depurative e presenta carenze di ferro.

3) Coniglio

La carne di coniglio è una delle più pregiate dal punto di vista nutrizionale, per via del suo ridotto contenuto calorico e di colesterolo, nonchè per l’elevato valore proteico. Come se non bastasse, la carne di coniglio è ricca di minerali (magnesio, fosforo e potassio). Essendo povera di sodio, ha il vantaggio di poter essere consumata da chi soffre di pressione alta.

4) Agnello

La carne di agnello si contraddistingue per la sua elevata digeribilità e il basso contenuto calorico (circa 150 calorie ogni 100 grammi), a fronte di un formidabile contenuto proteico. E’ inoltre ricca di potassio, sodio, calcio, zinco, magnesio, selenio e vitamine del gruppo B.

5) Vitello

Una carne pregiata, che si contraddistingue per la sua tenerezza e lo scarso contenuto di grassi. Stiamo infatti parlando della carne di un animale che viene macellato dopo soli 10 mesi dalla nascita. Peccato che non sempre è possibile trovarla a buon mercato.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: dieta
Commenti