6 cose che conosciamo delle donne (ma che non sono vere)

Troppi luoghi comuni sul gentil sesso? Probabile, dato che gli uomini amano "straparlare". Scopriamoli insieme.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 6 marzo 2013 21:23

Gli stereotipi su uomini e donne sono sempre piuttosto rozzi e banali, tuttavia, finiscono sempre con il riscuotere un grosso successo, specialmente quelli a carico dell’universo femminile. Vediamo dunque le 6 cose che conosciamo delle donne, ma che non sono vere:

1) Le donne non sono aggressive

Gi uomini tendono ad essere violenti ed arroganti, mentre le fanciulle fragili e sensibili. Realtà? Non proprio,  secondo una ricerca dell’Università della California, le donne avrebbero una maggiore individualità rispetto agli uomini e questo potrebbe portarle ad avere una maggiore aggressività.

Per scoprir ciò, gli studiosi Usa hanno analizzato il comportamento di due differenti gruppi di Marines (uomini e donne), sottoponendoli a delle simulazioni di guerra tramite dei videogames.

Grazie alla suddetta simulazione, è stato possibile scoprire che gli uomini, quando agiscono da soli, sono molto meno aggressivi delle donne. Non a caso il punteggio realizzato da quest’ultime, durante la sessione di gioco è stato superiore  nella maggior parte dei casi, con  in media, 5 bombe in più sganciate.

2) Le donne non dipendono dal sesso come gli uomini

Stando agli stereotipi, i maschi sarebbero dei maiali sfacciati, mentre le fanciulle candidi angioletti. Nulla di più falso, almeno stando ad una ricerca condotta dal Kinsey Institute.

Attenendosi ai risultati della ricerca,  le donne sarebbero attratte dal sesso quanto gli uomini, solo che, al contrario di quest’ultimi, tendono a nasconderlo. I ricercatori Usa hanno provveduto ad intervistare (in forma anonima) 300 volontari ambosessi sulle proprie abitudini sessuali. Grazie ad una domanda riguardante il numero di partner sessuali, è emerso che le donne esaminate ne avevano avuti in media 11, contro i soli 7 degli uomini.

3) Il porno non piace alle donne

Secondo uno studio Usa, il cervello delle donne reagirebbe a delle immagini spinte nella stessa maniera degli uomini. Adoperando degli elettrodi per monitorare l’attività del cervello delle rappresentanti del gentil sesso, gli studiosi hanno riscontrato un grado di eccitazione pari e talvolta superiore a quello degli uomini.

4) Solo le donne hanno problemi di anoressia e bulimia

Gli uomini iniziano  a sentire la pressione anche nella vita di tutti i giorni, non solo sotto le lenzuola. Ansie da prestazione a parte, secondo una ricerca condotta dall’Università di Harvard, il 25% di persone interessate da anoressia e bulimia sarebbero di sesso maschile.

5) Le donne non sono brave in matematica

Uno stereotipo meno consolidato, tuttavia presente. La scarsa presenza femminile nei laboratori scientifici, ha erroneamente portato a pensare che le fanciulle non brillino con i numeri.  Una tesi smentita da una ricerca condotta dall’Università del Wisconsin, che ha provveduto ad analizzare i risultati di oltre 7 milioni di studenti ambosessi, scoprendo che non vi era alcuna differenza nei punteggi di maschi e femmine.

6) La maggior parte delle vittime di violenza domestica sono di sesso femminile

Sono sempre gli uomini a picchiare le donne, almeno tra le mura domestiche? Nulla di più sbagliato, almeno stando ad una lunga serie di studi scientifici in materia di violenza domestica. Secondo i suddetti, nella maggior parte dei casi sarebbero le donne ad attaccare fisicamente per prime l’uomo, che, dalla sua, può vantare una maggiore forza fisica e molto spesso finisce con il reagire in modo spropositato. Sarà veramente così? Se lo dice la scienza…

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti