Caduta capelli donne: cause e rimedi

Contrastare la caduta dei capelli nelle donne attraverso dei rimedi naturali e un'alimentazione bilanciata.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 18 agosto 2012 13:11

La caduta dei capelli è una problematica che in genere va ad interessare gli uomini, tuttavia non mancano le donne che presentano questo problema. Ovviamente in una donna i motivi della caduta sono ben diversi rispetto ad un uomo, che per la maggior parte si ritrova a dover fare i conti con dei fattori genetici.

Per ciò che concerne le donne, invece, la caduta dei capelli può essere attribuita ad altri fattori come sbalzi ormonali, stress e un’alimentazione squilibrata.

Quali possono essere le cause nel dettaglio?

1) Carenza di ferro

La carenza di ferro si manifesta in caso di ciclo mestruale abbondante o anemia. Questa carenza va ad indebolire il capello, rendendolo predisposto alla caduta.

2) Squilibri ormonali

Se nell’organismo sono presenti livelli elevati di Dht (Diidrotestosterone), è possibile che si manifesti la caduta dei capelli.

3) Tinte per i capelli particolarmente aggressive

Prodotti cosmetici come gel, tinte, lacche di scarsa qualità possono andare ad indebolire e soffocare il capello. Per ciò che concerne le tinture per capelli, l’Hennè è una perfetta alternativa naturale.

4) Stress

Così come per gli uomini, anche nelle donne elevati livelli di stress possono portare ad una caduta dei capelli.

5) Alimentazione

E’ opportuno prendere in considerazione il fatto che i capelli vanno trattati come delle piante, pertanto hanno la necessità di essere nutriti in modo corretto per crescere in maniera sana.

Alimentazione: bisogna tener presente che i capelli sono come piante, necessitano del giusto nutrimento per crescere forti e sani. La migliore dieta in tal senso è quella che prevede frutta e verdura in quantità e pochi grassi.

Rimedi

I rimedi per la caduta dei capelli sono diversi e variano in funzione dell’origine della problematica. In radici come l’erba perenne e l’actea racemosa, si trovano fitoestrogeni in grado di ristabilire il giusto equilibrio ormonale femminile.

L’estratto di miglio è un’altra soluzione utile in tal senso, visto che consente di mantenere in perfetta salute pelle, capelli e unghie, contenendo tutti quei nutrienti in grado di assicurare un’irrorazione sanguigna ideale.

Per mantenere sani i capelli, è inoltre fondamentale assumere vitamine e minerali specifici come: acido folico, ferro, calcio, biotina. Le donne hanno necessità di vitamina B6 e B12, specialmente nel caso in cui assumano contraccettivi orali.

E’ fondamentale alternare pesce e carni bianche. Fondamentali anche i carboidrati, che dovrebbero essere integrali, così come la frutta.

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: capelli
Commenti