Capelli: come contrastare la caduta in autunno, rimedi naturali

Preservare la chioma dalle copiose cadute derivanti dal cambio di stagione ricorrendo a preparati dai da te.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 30 settembre 2012 19:53

E’ risaputo che in autunno i capelli hanno una certa tendenza a sfribrarsi e cadere, tuttavia, non disperate, visto che è possibile correre ai ripari. E’ bene sapere che l’attività di ricambio dei capelli incrementa in maniera sostanziale fra estate e autunno. Trattandosi di un periodo limitato, tutto rientrerà nei ranghi entro breve.

In questo lasso di tempo è comunque possibile preservare la salute dei propri capelli e contrastare la caduta di quest’ultimi senza ricorrere a prodotti chimici o a tagli netti. La natura offre degli ottimi rimedi per rivitalizzare la chioma. Il resto lo farà poi un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano.

– Alimentazione

Per contrastare la caduta dei capelli in autunno e rinvigorire la chioma, niente di meglio delle proteine contenute nelle uova, specialmente nel tuorlo. Fondamentali per la salute dei capelli anche i legumi, il fegato e i frutti di mare. Questi cibi, infatti, oltre ad essere ricchissimi di proteine, possono contare sulla presenza di rame e ferro. Consigliatissimi anche i vegetali di colore verde, i latticini e i molluschi, poichè ricchissimi di calcio e iperproteici.

Vitamine

Quelle essenziali per la salute dei capelli sono: vitamine del gruppo A (le troviamo nei vegetali di colore giallo e nel burro) e del gruppo B (cereali integrali, lievito di birra, fegato) Vitamina C (agrumi, kiwi, peperoni) e Vitamina E ( frutta secca, tuorlo d’uovo e olio di girasole).

– Rimedi naturali

Per contrastare la caduta dei capelli in modo naturale, è possibile eseguire degli impacchi “fai da te”, utilizzando due tuorli d’uovo da mischiare con due cucchiai di olio di germe di grano (in alternativa è possibile adoperare anche l’olio extravergine d’oliva). Questa sorta di maschera andrà applicata per un 10 minuti e poi si potrà lavare via.

Chi soffre di forfora, potrebbe trovare utilità anche nel succo di ortica. Ne basta qualche goccia, per regalarsi un’azione antiandrogenetica, antiseborroica e antiforfora. Non a caso, l’ortica è ricchissima di zinco e di ferro.

– Cosmetici

Shampoo e balsami specifici, rinforzanti e anticaduta contribuiscono a rinforzare la chioma, contrastando la caduta dei capelli. Quando si lavano i capelli è però bene eliminare, insieme allo sporco, anche il prodotto adoperato sulla chioma. Infine è bene evitare asciugature troppo aggressive e evitare l’uso ripetuto della piastra.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti