Cattive ragazze: ecco perchè gli uomini le preferiscono

Monelle o angeli del focolare? La malizia con i maschi paga più dell'altruismo? Scopriamolo insieme

di Francesco Giuseppe Ciniglio 27 febbraio 2013 23:02

Gli uomini preferiscono le cattive ragazze? Le cose sembrerebbero stare così. Le “bad girls” alla lunga avrebbero sempre la meglio sugli “angeli del focolare”, che i maschi finiscono con il presentare alle madri, pur bramando segretamente le “monelle”.

Vediamo dunque quali sono i motivi che spingono gli uomini a preferire le cattive ragazze piuttosto che quelle “angeliche”:

1) Niente falsi moralismi

Le bad girls non giocano a fare le “santarelline”, non fingono di detestare i film porno e raramente rinunciano ad un’avventura sessuale. Le cattive ragazze amano sperimentare, soprattutto a letto e assecondare le proprie e le altrui fantasie sessuali.

2) Sensualità

Purtroppo anche l’occhio vuole la sua parte e in alcuni casi “l’abito fa il monaco”. Luoghi comuni e proverbi “annacquati? Sarà, ma fatto sta che le “monelle” non rinunciano mai ad essere sexy. Regine incontrastate del flirt, sanno come sedurre un uomo, senza rivelare le proprie intenzioni. In parole povere, sanno sempre cosa i maschi vogliono sentirsi dire e come farli eccitare e quest’ultimi, quasi sempre finiscono con il cadere nella “trappola”.

3) Determinazione

Le cattive ragazze  credono in loro stesse e nella massima machiavellica “Il fine giustifica i mezzi”. Determinate come sono, nulla può impedir loro di raggiungere la meta prefissata.

Cattive ragazze – La parola alle lettrici

Essere delle “bad girls” conviene? Nell’immediato forse la trasgressione potrebbe pagare, specialmente se si mira ad avere un vasto numero di uomini “ai propri piedi”. Il vero problema è che la “fama” conquistata può rappresentare un ostacolo nel momento in cui si nutra il desiderio di tornare sui propri passi, alla ricerca di una relazione duratura, fatta di affetto e comprensione reciproca.

Qual è la vostra idea a riguardo? E’ giusto sedurre gli uomini con fare ambiguo, senza mai rivelare le proprie intenzioni e mantenendo sempre le redini del gioco o i sentimenti dovrebbero sempre prevalere sulle proprie bramosie di potere e sulle pulsioni sessuali?

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti