Come capire se un uomo sta mentendo

Alcuni indizi per leggere i pensieri di un uomo attraverso il linguaggio del corpo e riconoscere se questo sta mentendo e se prova davvero interesse per voi

di Miss Milla 23 gennaio 2014 9:51

Quante volte noi donne, vorremmo capire cosa pensano davvero gli uomini e cosa nascondono le loro espressioni facciali o i loro movimenti del corpo?

Questo è possibile, attraverso alcuni indizi, che vi consentiranno di comprendere quando un uomo sta mentendo, quando è a disagio o quando prova un interesse per voi.

Immaginate di avere un appuntamento con un uomo e di interagire per la prima volta con lui, volete sapere se lui vi apprezza o meno; Vi sono alcuni segnali che indicano, da subito, il suo interesse per voi, ad esempio: un uomo che si tocca la cravatta, aggiustando il nodo, sta accusando una forte tensione emotiva, in questo caso l’interlocutore, sta dicendo o facendo qualcosa che  lo colpisce profondamente.

Diversamente, un uomo che sedendosi davanti a voi, accavallerà le gambe in senso opposto rispetto al vostro, incrociando le braccia e evitando lo sguardo sta esprimendo segnali di insofferenza, dovuti al fatto che non ha piacere di essere in vostra compagnia.

Se, invece, siete interessate a capire quando un uomo sta mentendo, seguite questi indizi: quando si mente, la voce ha un timbro più alto del normale,  le pupille si dilatano, il corpo assume un atteggiamento più rigido, si tende ad evitare il contatto oculare diretto, le risposte alle domande sono secche e rapide, vi è eccessiva cura dei particolari e dei dettagli al fine di rendere più credibile la menzogna.

Esistono diverse modalità per acquisire informazioni sull’uomo che avete davanti, attraverso gli indizi che abbiamo descritto, ma è importante fare attenzione a mantenere la spontaneità per evitare che il vostro primo appuntamento diventi un esame piuttosto che un incontro divertente e stimolante!

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti