Come recuperare la forma fisica e migliorare il sonno: Sleeping farm

Rigenerarsi in modo naturale e guarire dall'insonnia attraverso dei trattamenti specifici.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 13 Settembre 2012 17:06
Spread the love

Vi piacerebbe recuperare la forma fisica e guarire dai problemi di insonnia? La terapia del sonno viene in vostro soccorso. Oggi i centri benessere propongono una vasta gamma di trattamenti relax con oli profumati, massaggi, percorsi sensoriali, vasche idromassaggio.

La suddetta terapia prende il nome di “Sleeping farm” e sta prendendo sempre più piede nei centri estetici del belpaese.

D’altronde sono sempre più le persone che soffrono d’insonnia per via dello stress accumulato durante la giornata o semplicemente per via della propria iperattività.

Qualunque sia la causa di questo disturbo, i centri benessere offrono al cliente un’ampia gamma di percorsi: si va da quelli individuali a quelli collettivi. Chi vi si sottopone potrà ritrovare il benessere e garantirsi un sonno molto più lungo e profondo.

Come funziona la Sleeping farm?

Nella prima fase il trattamento prevede un confronto collettivo, al fine di illustrare le varie tecniche di rilassamento e gli esercizi atti a conciliare il sonno, in modo che il paziente avrà modo di ripeterli tra le proprie mura domestiche.

Successivamente, tramite un dialogo individuale sarà possibile comprendere le reali cause del malessere, al fine di eliminare queste problematiche in via definitiva, specialmente se quest’ultime risiedono in preoccupazioni o paure inconsce.

Tra i trattamenti proposti, unitamente al consueto massaggio rilassante disponibile nella variante tradizionale e ayurvedica, ultimamente sta spopolando il “bagno ai fiori”.

In cosa consiste il bagno ai fiori?

In una vasca di acqua calda vengono disciolti dei petali e dei fiori, sia essiccati sia freschi. Ognuno di questi fiori ha al suo interno una moltitudine di proprietà. Camomilla, lavanda, calendula, etc.

A completamento del percorso anti-stress anche dei trattamenti che vanno a sfruttare le proprietà della cromoterapie e dell’aromaterapia. Insomma sano relax per riposare la mente, lasciando stimolare il sonno da colori e luci, profumi ed essenze.

In ultimo imparerete a intrattenere un’alimentazione equilibrata, in modo da non appesantire lo stomaco prima di andare a letto, normalizzando il ciclo “sonno veglia”.

Commenti