Detox: ecco come depurarsi a tavola con i cibi di stagione

Disintossicare l'organismo sfruttando l'arrivo della primavera? Scopriamo insieme come farlo.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 17 marzo 2013 18:11

Depurarsi, disintossicare l’organismo e congedare le sensazioni di pesantezza e gonfiore che ci hanno accompagnato lungo questo gelido inverno, in occasione dell’arrivo della primavera? Nonostante il brusco calo di temperature di quest’ultimi giorni, il caldo sembra essere ormai alle porte.

Perché non cogliere l’occasione per consumare i cibi di stagione, perfetti per depurare e disintossicare l’organismo dalle tossine accumulate? La primavera è la stagione giusta per far rinascere il proprio corpo, anche in vista di disturbi di vario tipo come asma, allergie, spossatezza, sbalzi d’umore e stanchezza, che in genere presentano il loro “triste” conto in questo periodo dell’anno. A tutto ciò, bisogna sommare i postumi della stagione invernale, che ha finito con il minare l’organismo con il freddo e il gelo e i vari medicinali assunti per contrastare raffreddori, mal di gola e influenze varie, che anche quest’anno, non sono tardate ad arrivare.

Detox – Come depurarsi a tavola con i cibi di stagione

Vediamo dunque nel concreto come ritrovare vitalità e benessere:

– Preferire sempre frutta e verdura di stagione (fondamentale al fine di nutrirsi di cibi freschi dalle proprietà nutritive non modificate e non prodotti artificialmente mediante serra). Per quel che concerne le verdure di stagione, in grado di depurare e disintossicare il corpo, impossibile non segnalare:

– Asparagi (ricchissimi di acido folico, vitamina A, fosforo e manganese).  Perfetti per curare la salute dei muscoli e del cuore, grazie alle elevate concentrazioni di potassio in essi contenuto. Gli asparagi sono famosi per le loro proprietà diuretiche, impossibile farne a meno.

– Lattuga

Vitamina C, A, Sali minerali (potassio, magnesio, fosforo), ideale per ristabilire l’organismo poiché remineralizzante, rinfrescante e digestiva, senza contare la sua ricchezza d’acqua.

– Cicoria Rossa

Ricca di vitamina C, A e ferro, presenta eccellenti proprietà digestive. Perfetta per contrastare insonnia, obesità e diabete.

– Fagiolini

Ricchissimi di vitamina A, fibre, Sali minerali, potassio e vitamina B6, che contribuisce alla produzione di amminoacidi. I fagiolini, inoltre, agevolano la diuresi e contrastano la stitichezza. Per quel che concerne la frutta, invece, impossibile fare a meno di:

– Ciliegie

Frutti ricchissimi di calcio, fosforo, potassio, vitamina C e A. Ricchissime di antiossidanti e dalle proprietà lassative e diuretiche, sono perfette per contrastare il gonfiore addominale e disturbi come la stipsi.

– Albicocche

Ricchissime di Sali minerali e betacarotene, oltre a vitamine del gruppo A, C e B. Sono l’ideale per contrastare gli stati di spossatezza e affaticamento.

– Fragole

Immancabili e gustose, ricchissime di vitamine del gruppo B, antiossidanti e flavonoidi, in grado di agevolare la produzione di serotonina e depurare e disintossicare l’organismo, anche in virtù delle loro proprietà diuretiche.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti