Dimagrimento rapido facendo sport prima della colazione

Perdita peso fulminea facendo attività fisica prima dei pasti, lo rivela uno studio condotto dall'Università di Glasgow.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 31 ottobre 2012 19:59

Perdere peso facendo sport prima della colazione? Secondo una ricerca eseguita dall’Università di Glasgow e recentemente pubblicata sul British Journal of Nutrition, fare attività fisica o semplicemente una camminata a passo sostenuto, agevolerebbe di molto il dimagrimento.

Lo sport a stomaco vuoto, dunque, avrebbe degli effetti miracolosi sulla linea, dato che facendo a meno di cornetto e cappuccino prima dell’attività fisica, sarebbe possibile bruciare un terzo in più di calorie.

Attività fisica prima di colazione e dimagrimento rapido – Il test

Ben 10 uomini hanno fatto da cavie per lo studio condotto dall’Università di Glasgow. I suddetti sono stati sottoposti a 3 visite in 3 momenti differenti.

La prima volta non hanno praticato alcuna attività fisica, la seconda volta hanno camminato a passo svelto per 1 ora prima della colazione e l’ultima, hanno camminato a passo spedito dopo aver fatto colazione.

Dal confronto è emerso che facendo attività fisica prima di colazione è possibile bruciare il 33% di grasso corporeo in più rispetto a chi fa sport solo dopo aver fatto colazione. E’ stato inoltre registrato un miglioramento del rischio cardiovascolare. Per farla breve, fare sport prima di far colazione, consentirebbe di aver meno grassi nel sangue e delle arterie più libere.

Ovviamente non sono garantiti effetti immediati, bisognerà fare comunque dei grossi sacrifici, ma i benefici su girovita e pancetta sono garantiti.

Secondo Jason Gill, teamleader della ricerca, con 1 ora di camminata al giorno per circa dieci giorni consecutivi, è possibile perdere poco più di mezzo chilo, pertanto chi volesse ottenere un dimagrimento molto più rapido dovrà aumentare l’intensità dello sforzo.

Per ciò che concerne il famoso “calo di zuccheri”, nessun rischio per chi non è interessato da diabete o ulteriori patologie. Al di là delle capacità e caratteristiche fisiche di ognuno, il corpo a digiuno è in grado di sopportare anche 2 ore di allenamento consecutivo.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti