Gli uomini da evitare: ecco la top five

I maschi da cui fuggire? Per fortuna hanno caratteristiche comuni. Scopriamo insieme quali sono.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 11 marzo 2013 19:10

Quali sono gli uomini da evitare a tutti i costi? Un quesito che le donne si pongono sempre più spesso, poiché continuamente dal cosiddetto sesso forte. Per fortuna, grazie a questo piccolo vademecum, sarà possibile limitare i danni.

Gli uomini da evitare – Top five

1) Nerd

Un uomo che vive in un mondo tutto suo è tutt’altro che capace di donare amore agli altri. Un maschio fatto di linguaggi html, serie televisive, chattate su Skype e affini. Un essere umano tendenzialmente insicuro, nella maggior parte dei casi dotato di scarsa personalità in grado di confondere ragazza e madre o vedere la prima come un ostacolo ai lunghi pomeriggi passati dinanzi al pc.

2) Figlio unico straviziato

Il luogo comune vuole i figli unici viziati, purtroppo, quando sono di sesso maschile, nella maggior parte dei casi quest’ultimo diviene realtà. In genere un figlio unico maschio è iper protetto da una madre troppo assillante, che cerca di risolvergli la vita sempre e comunque.

Un uomo abituato ad essere servito continuamente e nella maggior parte dei casi incapace di dare il giusto valore alle cose. Un egocentrico patologico che viene prima di ogni altra cosa, figurarsi se ha la capacità di amare una donna.

3) L’uomo vissuto

Lui ha fatto tutto prima di voi, è il più bravo, il più bello, il più intelligente. Inutile provare a parlargli senza essere interrotte bruscamente. Un fiume in piena, logorroico fino al midollo, persino durante i rapporti sessuali, con l’aggravante di possibili comparazioni con altre ragazze. Da evitare come la peste.

4) Il palestrato

Canotta, tatuaggio sulla spalla e un’attenzione maniacale all’alimentazione e all’allenamento. Il palestrato ha un ego enorme e vive per allenarsi e per veder crescere i suoi muscoli. Le donne? Solo un intralcio fra lui e lo specchio.

5) Tirchio

Tipologia di facile individuazione, dato che basteranno un paio di appuntamenti per capire quanto ha il braccino corto. Nella maggior parte dei casi è benestante e per giustificare la sua avarizia, parla di parità fra i sessi al momento di pagare il conto.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti