I bambini e lo zaino da scuola: come evitare che rovini la schiena

Ci sono delle piccole accortezze per far sì che i più piccini riescano a portare il loro zaino perfettamente, senza farsi troppo male.

di Giorgia Martino 18 Settembre 2012 22:14
Spread the love

Sta per arrivare la scuola, dunque anche libri, quaderni, dizionari e i vari oggetti da palestra. Insomma: un vero e proprio arsenale da portarsi dietro e, se consideriamo quanto son piccine le spalle dei bambini, capiamo da noi quanto possa essere difficile per loro. Per questo motivo sono sempre di più i genitori preoccupati per l’impatto che lo zaino può avere sulla salute di spalle e schiena dei bambini.

Lo zaino da scuola ideale per il bambino non deve superare il 10-15% del peso del piccolo, questo per evitare disagi e complicazioni possibili a livello cervicale e lombare.

Inoltre, quando si sceglie di comprare uno zaino, bisognerebbe cercare di far combaciare le richieste dei piccoli con una sana ergonomia, dunque con modelli pratici, confortevoli e da caratteristiche anatomiche, con bordi imbottiti e cinghie larghe.

Poi, è importante insegnare ai piccoli come indossare quotidianamente il loro zainetto, il ché vuol dire portarlo con due cinghie e non solo con una spalla (in modo da equilibrare il peso fra i due lati del corpo) e poi ancora mettendo gli oggetti più pesanti più vicini alla schiena e non dal lato opposto.

Commenti