Igiene intima: come prevenire le infezioni

Contrastare e prevenire la comparsa degli agenti patogeni attraverso una corretta detersione intima.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 19 settembre 2012 16:02

Cosa occorre fare per avere una corretta igiene intima in modo da prevenire le infezioni? Come è necessario lavarsi? Quali prodotti è bene usare? In questa “miniguida” per l’igiene intima, proveremo a rispondere a suddetti quesiti.

Non tutte le donne sanno che la vagina è presieduta da milioni di microrganismi. Quest’ultimi fungono da meccanismo di difesa contro gli agenti patogeni e uniti tra loro, vanno a formare una sorta di colonia denominata “flora batterica”, costituita per la maggior parte dai bacilli di Doderlein, che vanno a regolare lo sviluppo della restante parte dei microrganismi che la compongono.

Batteri

Purtroppo la vagina può essere interessata da infezioni batteriche, in genere dovute ai microrganismi presenti nelle feci. Motivo per il quale, quando ci si lava, bisognerebbe prima preoccuparsi del “davanti” e poi della parte posteriore, in modo da evitare che alcuni residui delle feci finiscano nell’area della vagina.

Sesso

Non solo “feci”, anche il sesso può rappresentare una fonta di contaminazione batterica. Ciò avviene perchè lo sperma, possedendo un pH alcalino, porta ad una riduzione dell’acidità vaginale, favorendo l’ingresso di agenti patogeni in grado di alterare la flora vaginale.

Problematiche intime – Vaginosi batterica

La flora vaginale non si compone dei soli bacilli di Doderlein, ma di una vasta gamma di microrganismi. Alcuni di questi presentano un pericoloso potenziale patogeno, pertanto potrebbero portare ad un’alterazione del normale equilibrio e di conseguenza, a una vaginosi batterica.

Di cosa parliamo? Di una infezione in cui la flora si presenta ricca di germi patogeni. La vaginosi batterica può essere legata all’assunzione di antibiotici o dovuta allo stress e/o al diabete.

Vaginosi batterica – Sintomi

Cattivi odori e perdite lattiginose, sono questi i sintomi della vaginosi batterica. Per fortuna è possibile contrastare l’insorgere di queste problematiche mantenendo un corretto equilibrio della flora vaginale. Vediamo come fare:

Prevenire le infezioni vaginali – Consigli

1) Biancheria e asciugamani personali

Le infezioni vaginali possono trasferirsi da una persona all’altra con estrema facilità. Ecco perchè è fondamentale avere un proprio set di asciugamani e biancheria personale.

2) Saponi con ph delicato

Per detergersi è preferibile usare saponi con Ph delicato. Un’alimentazione equilibrata e un po’ di sport faranno il resto.

3) Anticoncenzionali

Quando si hanno rapporti sessuali è fondamentale l’uso del preservativo, specialmente nel caso in cui l’infezione sia già presente. In questo caso la cura dovrebbe essere estesa anche al proprio partner sessuale.

4) Indumenti

Salva slip, jeans stretti e biancheria sintetica contribuiscono allo sviluppo dei batteri patogeni, pertanto andrebbero evitati. Meglio optare per il cotone, dato che è traspirante.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti