Il sesso con più donne fa vivere più a lungo

Una maggior longevità può derivare anche dalle abitudini sotto le lenzuola. A rivelarlo, i ricercatori dell'Università di Sheffield.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 5 gennaio 2013 12:22

Vivere più a lungo facendo sesso con più donne? Attenzione, non stiamo parlando di rapporti a tre o altri giochi erotici particolari, ma di poligamia? In passato, numerose ricerche hanno cercato di rintracciare “l’elisir di lunga vita”, finendo con il fallire. Alimentazione, geni, inquinamento atmosferico, clima, numerose sono state le ipotesi avanzate, tuttavia, mai nessuno studio ha preso in considerazione il sesso, specialmente quello praticato con più donne.

Secondo una ricerca condotta dall’Università di Sheffield (Gran Bretagna), la poligamia permetterebbe agli uomini di vivere più a lungo.

I ricercatori hanno infatti analizzato le abitudini sessuali di un vasto campione di uomini, scoprendo che quelli più longevi avevano generato figli con più di una donna.

Poligamia e longevitàLo studio

Vivere più a lungo facendo figli o semplicemente sesso con più donne? A guardare i risultati ottenuti dal team di ricerca britannico, il 12% degli uomini poligami vivrebbe più a lungo di quelli monogami. Lo studio ha preso in esame ben 190 nazioni, scoprendo che le nazioni in cui la poligamia è ben accetta, gli uomini vivono molto più a lungo e tendono ad avere una migliore qualità della vita, soprattutto coloro che fanno figli con diverse mogli.

Al momento non è ancora possibile individuare le ragioni alla base del suddetto fenomeno. Secondo i ricercatori, è lecito pensare che il generare più figli spinga gli uomini ad una cura maggiore di sé, anche in tarda età, per via delle responsabilità derivanti dalla presenza della prole.

Comportamenti che alla lunga possono finire con l’avere risvolti positivi sulla longevità, assicurando, dunque, una vita più lunga e un invecchiamento migliore.

Scienza o maschilismo? Il confine sembra essere piuttosto “labile”. Nel dubbio, non resta che attendere una ricerca “al femminile”, anche se la poligamia femminile (purtroppo o per fortuna?) non si è ancora instaurata in alcuna nazione al mondo.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti