La migliore cura per la depressione è l’ascolto

Non ci si improvvisa psicologici e a volte essere amici di chi è in difficoltà è importante ma non sufficiente...

di piero81 12 ottobre 2015 21:36

Sentirsi ascoltati aiuta a tirare fuori i propri traumi, i problemi e le cause che hanno generato il malessere, quello che anni fa è stato additato come mal du siécle ma che oggi porta il nome di depressione. La migliore cura per la depressione la trovate grazie agli esperti.

Non ci si improvvisa psicologici e a volte essere amici di chi è in difficoltà è importante ma non sufficiente per far uscire le persone che non stanno bene dal tunnel della depressione. C’è ancora molta reticenza nel considerarla una malattia invalidante ma per il momento se ne parla e questo è già un notevole passo avanti.

Il fatto di poter approfittare della consulenza di personale esperto e di poter beneficiare dei consigli di chi si è già fatto aiutare, è fondamentale per intraprendere un percorso di guarigione. La migliore cura per la depressione, allora, è quella che sanno consigliarvi gli esperti di GuidaPsicologi.

La depressione, in generale, è considerata un disturbo o un insieme di sintomi di tipo emotivo che si presenta come uno stato di abbattimento e di infelicità che può essere transitorio o permanente. In generale la depressione si manifesta con tristezza patologica, ansia, irritabilità o disturbi dell’umore che possono paralizzare la prassi quotidiana della persone che ne soffre.

Conoscete qualcuno che soffra di depressione? L’avete provata sulla vostra pelle? Le donne che hanno partorito possono testimoniare che nel primo periodo dopo il parto il malessere è dietro l’angolo. Ci si sente insoddisfatte e incapaci di fare ogni cosa per tempo e questo genera tensione e infelicità.

Per la cura della depressione e in particolare per la depressione post parto affidatevi a psicologi professionisti. E il modo piú semplice per incontrarli è GuidaPsicologi.it.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti