La paura più grande degli uomini è stata aggiunta al dizionario

Cosa terrorizza i maschi più di ogni altra cosa? Perchè non scoprirlo insieme? Il dizionario Oxford può attendere.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 1 marzo 2013 13:14

Gli uomini sono pieni di paure, non è certo un mistero. Non a caso alla prima febbre quasi invocano a gran voce la presenza del prete, tuttavia, c’è qualcosa che ai maschi fa più paura della morte. Di cosa stiamo parlando? Della cosiddetta “Friend Zone”, una parola ormai di uso comune, al punto da essere aggiunta sul prestigioso dizionario Oxford.

Il suddetto, alla voce “Friend Zone” riporta la seguente dicitura: situazione in cui vi è una relazione platonica fra due persone, una delle quali nutre un interesse (non dichiarato) sessuale o meramente sentimentale.

La paura più grande degli uomini è stata aggiunta al dizionario. E’ innegabile, infatti, che nulla spaventa un uomo come un amore o un’attrazione sessuale non corrisposta, specialmente se a stento si crede nell’amicizia tra uomini e donne.

In molti casi, infatti, la “friend zone” sembra un ostacolo invalicabile, soprattutto se il rapporto amichevole perdura da diverso tempo e la persona “infatuata” è piuttosto timida, insicura ed impacciata.

Al di là dell’imbarazzo e dell’insicurezza, che può colpire i maschi come le rappresentanti del gentil sesso, in genere si ha il timore di perdere del tutto la persona “bramata”. Un rifiuto in quel caso sarebbe veramente difficile da gestire “amichevolmente”.

Vediamo nel dettaglio quando è possibile parlare di “friend zone” :

  1. Se la donna non prova attrazione per l’uomo o viceversa;
  2. Se la donna interpreta in maniera errata i segnali inviati dall’uomo o viceversa;
  3. Non vi è repulsione sessuale, ma d’altro canto non c’è l’attrazione sufficiente a sbloccare l’amicizia

Uomini e donne – Il declino del latin lover?  La parola alle lettrici

L’amante latino, maschio e virile, playboy incallito, incapace di dare amicizia alle donne è ormai in via di estinzione? Una provocazione che sembra essere più che lecita quando si parla di “friend zone” e soprattutto a guardare il “cambio di rotta” delle nuove generazioni. Coma irreversibile o l’anima da “Uomo Denim”, eterno seduttore, maschio rude e forte,  non morirà mai?

La paura più grande degli uomini è stata aggiunta al dizionario

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti