La pelle del volto tradisce lo stato di salute del corpo

La pelle del volto spesso può essere un ottimo indicatore dello stato di salute dell'organismo. Basta prestare la giusta attenzione ad alcune spie.

di Giorgia Martino 26 giugno 2012 18:06

Se gli occhi sono lo specchio dell’anima, allora il viso è lo specchio del benessere di tutto il corpo. In particolar modo sembra che zigomi, labbra e guance tradiscano lo stato di benessere o di malessere dell’intero organismo. Secondo gli esperti di Riza la pelle delle zone citate è di fondamentale importanza per capire lo stato del corpo.

Cominciamo dagli zigomi: se vi sono segni sulla pelle a livello degli zigomi, probabilmente i polmoni necessitano di attenzione. Infatti i polmoni risentono degli sbalzi di temperatura e dell’inquinamento, e una cattiva respirazione dovuta al blocco del diaframma può provocare come effetto una pelle all’altezza degli zigomi intasata di scorie. Se il problema è respiratorio, si consiglia di mettere tre fettine di radice di zenzero in una tazza e di lasciarle in infusione in acqua calda per 15 o 20 minuti. Per almeno un mese intero bere questa miscela due volte al giorno.

Nel caso delle labbra e del naso, sembra che i solchi in questa zona denuncino un indebolimento di milza e pancreas, organi di fondamentale importanza per il trasporto dei nutrimenti ai tessuti connettivi (dunque alla pelle che, ricevendo meno nutrimento, si segna più facilmente). In questo caso è consigliabile bere due bicchieri al giorno di succo d’uva biologico, dall’effetto tonificante e depurativo per la milza.

Quando sono le guance ad essere cadenti, allora bisogna invece tonificare il fegato. Infatti il fegato regola la circolazione e nutre la pelle. Se è sovraffaticato da stress e cattiva alimentazione, smette di svolgere la sua azione in modo corretto e la pelle delle guance perde elasticità. Per aiutare il fegato si può assumere una volta al giorno una tazza di tisana con tre gocce di olio essenziale di arancio amaro per uso alimentare: questo rimedio va a migliorare la digestione a livello epatico, risolvendo la causa alla base della flaccidità delle guance.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti