Laser anticellulite. E luce fu!

Il laser è sempre più utilizzato in campo estetico per i difetti della pelle. Tuttavia esistono anche efficaci trattamenti laser contro la cellulite.

di Giorgia Martino 22 giugno 2012 15:26

Quando arriva l’estate (che ieri ha fatto il suo ingresso trionfale anche sul calendario celebrata da cotanta afa) non si può fare a meno di vedere natiche spiattellate ovunque. E non perché le si cerchi, ma perché sono onnipresenti: si passa dai lati B delle veline sulle riviste di gossip alle pubblicità di creme anticellulite miracolose che promettono di farti perdere 0,00000001 millimetro a circonferenza coscia, e quando si capirà che quello 0,00000001 millimetro lo si è perso perché si è mangiato meno in quanto tutto il budget se ne è andato via per la crema, i soldi sono stati già spesi.

Tuttavia ultimamente c’è una metodica molto rinomata contro la cellulite, ed è il laser, ossia un fascio di luce che migliora vari difetti con lunghezze d’onda diverse a seconda del tipo di problema.

Utile per i segni del tempo e le macchie dermatologiche di vario genere (compresi i tatuaggi), il laser elimina le smagliature rosse, migliora quelle bianche e, udite udite, fa diminuire la cellulite.

Il laser contro la cellulite combatte anche gli accumuli di grasso, e questa tecnica è nota come Cellulaze. Per affrontare la seduta, la paziente viene anestetizzata e, nei punti da trattare, vengono inserite delle fibre che veicolano la luce del laser verso le cellule adipose per sciogliere il grasso, che poi il corpo eliminerà naturalmente. Cellulaze sul suo sito promette risultati visibili con un solo trattamento, un grado di soddisfazione del 92% delle donne trattate e un miglioramento dell’elasticità e dello spessore della pelle fino al 29%.

Se invece si preferisce abbinare i risultati del laser a quelli degli ultrasuoni e della radiofrequenza, il trattamento diventa triplo, e si chiama Triactive plus: con questo trattamento, oltre agli accumuli di grasso si combatte anche l’eventuale presenza di ipotonia, dando alla coscia e al gluteo un aspetto tonico e liscio e levigato.

I rimedi anticellulite, tuttavia, necessitano di essere mantenuti costanti con una buona attività fisica e una sana alimentazione, in modo da prolungare il più possibile i risultati positivi.

18 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti