Mangiare sano è troppo costoso?

Intrattenere una dieta equilibrata assicurandosi i giusti nutrienti non sempre è alla portata di tutti.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 3 novembre 2012 21:49

Mangiare sano costa troppo? Stando ad una ricerca pubblicata di recente sulla prestigiosa rivista “Health Affairs”, eseguita da un pool di ricercatori della Washington University, è emerso che ben pochi sarebbero n grado di permettersi “il buon cibo” e una dieta equilibrata.

Entrando nello specifico, gli studiosi della Washington University hanno eseguito un sondaggio telefonico sottoponendolo a circa duemila cittadini locati a King County (Washington). Dai risultati emersi, è stato riscontrato che solo chi era in grado di investire un bel po’ di denaro per dei cibi di qualità, riusciva anche ad assumere i giusti nutrienti (sali minerali, fibre, vitamine)

Il dottor Pablo Monsivais, teamleader della ricerca e docente al Department of Epidemiology alla Washington University, ha spiegato che coloro che riuscivano a mangiare in maniera bilanciata, avevano incrementato le spese per il cibo per circa 400 dollari l’anno. Per tale motivo, un’alimentazione corretta potrebbe rappresentare un costo eccessivo per molte famiglie americane.

Alla luce di ciò è lecito chiedersi “Come mangiare in maniera sana senza spendere troppo”? L’ideale sarebbe intraprendere una dieta vegana o vegetariana, visto che tagliando il costo della carne sarà molto più semplice risparmiare. Quest’ultima andrà sostituita con i legumi, alimenti in grado di assicurare il giusto apporto proteico, con il vantaggio di un maggior apporto di sali minerali e vitamine e dei benefici anche dal punto di vista dietetico.

Come se non bastasse, un chilo di legumi costa circa 1/5 in meno di un kg d carne e quest’ultimi tendono a saziare molto di più. Chi non se la sente di compiere una scelta così radicale come una dieta vegana o vegetariana, non può far altro che mettere mano al portafogli. Un vero peccato, anche in virtù del fatto che recenti studi hanno comprovato che più del 16% dei cittadini statunitensi non è in grado di permettersi una dieta equilibrata.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti