Maschere di bellezza, qualche idea per prepararle in casa

Esistono diverse maschere di bellezza, realizzate per qualsiasi tipo di esigenza della vostra pelle.

di Maria Barison 30 Dicembre 2021 10:01
Spread the love

Nella beauty routine di molte donne sono diventate indispensabili le maschere di bellezza, quelle che sostanzialmente vengono applicate sul viso per favorirne l’idratazione e soprattutto evitare che le rughe siano sempre più evidenti.

Non esiste una pelle giovane per sempre, l’invecchiamento cutaneo è inevitabile con il passar del tempo, ma queste maschere di bellezza possono aiutare a contrastare la formazione prima del previsto delle rughe.

maschera di bellezza

Le diverse tipologie di maschere di bellezza

In realtà esistono diverse maschere per il viso, non sono insomma solo anti-age, ma hanno il compito di mantenere la pelle luminosa, morbida e proteggerla soprattutto dagli agenti inquinanti. L’aria che circonda può danneggiare molto la pelle, non solo perché anche l’esposizione quotidiana al sole può creare un invecchiamento precoce.

Il consiglio principale di tutti i dermatologi è quello di utilizzare, anche in inverno, una protezione solare per il viso. I raggi UV sono molto dannosi per la pelle se non si usa una protezione adatta, favoriscono il suo invecchiamento e soprattutto la comparsa delle macchie solari.

Assodato questo aspetto, ora ci si può concentrare sulle tipologie di maschere di bellezza che ritroviamo in commercio che ricordiamo come possono essere idratanti, nutrienti, anti-age contro i segni del tempo, tonificanti, schiarenti, purificanti, rivitalizzanti, detox, leviganti contro brufoli e punti neri, illuminanti per riaccendere il viso spento. Ce ne sono di diversi modelli e le ritroviamo in crema, gel, tessuto-non-tessuto ed in formulazione peel-off. La scelta dipende a questo punto dalle proprie esigenze, se insomma si ha intenzione di mantenere un viso più luminoso o semplicemente se si vuole idratarlo, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Quali ingredienti per le maschere di bellezza?

Gli ingredienti utilizzati spesso per queste maschere di bellezza sono acido ialuronico, vitamine E, retinolo, glicerina, pantenolo, coenzima Q10 e così via. Esistono però anche tante maschere di bellezza realizzate da estratti di origine vegetale. Ritroviamo infatti ingredienti come sono l’argan, l’argilla, l’avocado, la banana, la calendula, la camelia, il cetrolio, la curcuma, la magnolia, la menta, il miele, l’olio di cocco, l’olio extravergine di oliva, l’olio di mandorle, l’olio di sesamo, il tè verde.

Questo fa ben capire come ci si possa inoltrare in questo mondo provando a realizzare delle maschere di bellezza fai da te con alcuni ingredienti che comunemente ritroviamo in cucina. Una maschera realizzata ad esempio unendo miele, olio di oliva e succo di limone è molto efficace contro i brufoli.

Per le pelli grasse optare per una maschera realizzata alla pera e succo di limone, se si vuole una pelle più luminosa spazio all’unione della curcuma e dello yogurt. Ci sono diversi mix di ingredienti per creare maschere di bellezza fatte in casa, ciò che conta è che la pelle del viso sia pulita da ogni residuo di trucco o di inquinamento prima di applicarle. Meglio lavarsi con acqua più tiepida e fresca, mai calda perché i pori della pelle si chiudono. Cerchi un esfoliante tutto naturale per il tuo viso? Dai un’occhiata a VerdiLab Maschera Esfoliante.

Commenti