Obesità, saperla affrontare con le cure adeguate

Affrontare l'obesità al meglio con le giuste soluzioni, ecco alcuni consigli pratici.

di Maria Barison 16 Dicembre 2020 12:33
Spread the love

L’obesità è una patologia che continua ad essere piuttosto diffusa tra uomini e donne, ma purtroppo colpisce anche i bambini e bisogna essere in grado di riconoscere immediatamente il problema per affrontarlo al meglio.

In genere sono più le donne a dover combattere con la bilancia, a sentirsi maggiormente in colpa quando si ha un chilo in più. Da adolescenti inizia un processo così complesso che chiaramente coinvolge prima di tutta la mente e poi il corpo. Ci si sente brutte, inadeguate, con un’autostima che tende ad essere pari allo zero, tutte situazioni che possono poi scaturire in disturbi alimentari.

obesità

Gli errori che si commettono nell’affrontare l’obesità

Non solo l’obesità, ma spesso si tende ad arrivare ad un dimagrimento così rapido che può portare all’anoressia oppure alla bulimia. In questi ultimi casi sono più le donne ad esserne soggette, mentre l’obesità fa parte di tutti i generi, è senza dubbio notevolmente più diffusa in tutto il mondo, ma ancora oggi si fa fatica ad approcciarsi al problema in maniera adeguata. C’è chi si improvvisa dietologo con diete fai da te che però non risolvono del tutto il problema, anzi si possono anche vedere dei miglioramenti nell’arco del tempo, ma il più delle volte si rischia di ritornare al peso iniziale se non addirittura peggiorare la situazione. E’ bene quindi prima di tutto essere consapevoli di avere un problema, una patologia e come tale deve esserci necessariamente un esperto del settore a prendersene cura.

Affidarsi ad esperti del settore

Non ci si improvvisa medici, questo bisogna assolutamente capirlo al meglio, fare di testa propria o non accettare di avere un problema è ciò che peggiorerà ancor di più la situazione. L’obesità è dovuta a diverse motivazioni, ma spesso c’è anche la genetica a contribuire alla problematica, per questo se già si appartiene ad una famiglia che soffre da tempo di tali disturbi, è bene prendere immediatamente provvedimenti. In genere però tutto parte dalla mente, da qualcosa che ci fa soffrire e che si tende a soffocare proprio con il cibo, a compensare quel dolore mangiando. Questo lascia ben capire che il semplice dietologo da solo non basta, meglio affidarsi anche ad uno psicologo che possa aiutarvi a liberarvi dal dolore che inconsciamente vi spinge verso il cibo. L’obesità è una patologia e richiede un aiuto concreto dagli esperti del settore.

Tags: obesità
Commenti