Ora solare: pericolo depressione per le donne

Il cambio d'ora potrebbe minare la salute mentale dei cittadini italiani, specialmente del gentil sesso, lo rivela uno studio.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 29 ottobre 2012 20:03

L’ora solare può portare alla depressione? Nella notte tra sabato e domenica, abbiamo perso un’ora di luce, aspetto non trascurabile, soprattutto d’inverno, dato che l’esposizione alla luce aiuta a combattere la depressione stagionale.

Nell’80% dei casi è il gentil sesso ad essere interessato da questo disturbo dell’umore, che colpisce soprattutto le più giovani. Sintomi? Apatia, pianti improvvisi, tristezza immotivata, eccessivo consumo di pasta, pane e dolci.

Ora solare e depressione stagionale – Cause

Tutto ciò potrebbe dipendere dalla serotonina, ormone che viene prodotto in quantità minori a seguito dell’alterazione del bioritmo. Questo perché il cambio d’ora va a riflettersi sul ritmo sonno – veglia che finisce con l’influenzare negativamente l’umore.

Rimedi? Per tal ragione sarebbe preferibile andare a dormire un ora prima per svegliarsi sempre allo stesso orario e magari dedicare l’ora “che avanza” all’attività fisica, metodo eccellente per regolare l’umore.

Ora solare e disturbi associati

Stando ad una ricerca eseguita da Philips Health & Wellness Italian che ha preso in esame i cittadini italiani, è stato stimato che sarebbero oltre 12 milioni i cittadini affetti da disturbi derivanti dal cambio d’ora. Quali sono i disturbi più diffusi? Cali d’attenzione, sonnolenza, difficoltà di memorizzazione, irritabilità, abbassamento delle difese immunitarie, aumento dell’appetito con conseguente rischio di sovrappeso e obesità.

Il meteo poi non aiuta di certo, visto che, almeno per i prossimi giorni, è previsto brutto tempo su tutto il territorio italiano.

Ora solareConsigli per conservare il buon umore e sconfiggere la depressione stagionale

Generalmente sono sufficienti 2-3 giorni per abituarsi al cambio d’ora, tuttavia, molti necessitano di molto più tempo per abituarsi ai nuovi ritmi di vita. Vediamo dunque come è opportuno comportarsi per prevenire sbalzi d’umore e altri disturbi.

1) Assecondare i ritmi del corpo

Al bando l’orologio quando si tratta di mangiare o dormire! Con il tempo, i ritmi di vita si adegueranno a quelli naturali.

2) Cura della stanza da letto

Sarebbe bene rimuovere la tv e il pc dalla stanza da letto, in modo da dedicarsi completamente al riposo. Fondamentale anche fare a meno di tè e caffè, ripiegando su camomilla e tisane.

11 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti