Organizzare la vostra vita con un figlio

Senza rinnegare i vostri bisogni

di Miss Milla 21 giugno 2015 13:00

Siete felicissime per l’arrivo del vostro bambino, vi sentite donne nuove, un’energia mai conosciuta prima vi invade e una bella fase della vostra vita sta iniziando, c’è qualcosa che però vi preoccupa e non sapete come affrontarla.

Temete infatti di non poter più seguire il vostro lavoro  che con tanta fatica avete raggiunto, avevate tanti hobby che non sapete gestire ora che il vostro tempo è occupato dalla vostra creatura, ecco come organizzarvi nel modo migliore.

Per prima cosa ragionate sulle cose che non vorreste perdere per nulla al mondo e quelle che invece potete mettere da parte, almeno per il momento. Cercate la collaborazione delle persone che vi stanno accanto, il vostro partner, le vostre famiglie.

Volete mantenere il corso di yoga, una volta alla settimana, chiedete al vostro partner di tenere il bambino per l’ora e mezza in cui non ci siete, se necessario lasciategli il latte nel caso in cui il bimbo abbia fame.

Se il lavoro vi manca, riprendete gradualmente, magari due volte la settimana, chiedendo un  aiuto ai vostri genitori e a quelli del vostro partner, la vostra serenità è importante affinchè possiate dare al bimbo il meglio di voi.

Vorreste fare tutto, ma non riuscite a lasciare il vostro bambino, vi sentite in colpa quando uscendo lo sentite piangere. Questo è assolutamente normale, ma dovete farlo, dovrà imparare a sopportare la vostra assenza.

Voi da madri a lasciarlo ad altri, sapendo che starà bene e che nulla gli mancherà. Riprendere la vostra vita in mano è fondamentale, iniziare fin da subito vi aiuterà sicuramente.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti