Pesce naturale surgelato: le ricette con il Salmone

Il pesce naturale surgelato è un’utile risorsa per chi non vuole rinunciare ad un piatto gustoso e nutriente. Vediamo le sue caratteristiche principali

di Redazione 29 Novembre 2020 23:20
Spread the love

Il pesce naturale surgelato è l’alimento e ingrediente perfetto per chi segue un’alimentazione gustosa, varia ed equilibrata.

Il pesce surgelato naturale consente di preparare primi piatti strepitosi ed eccellenti seconde portate a base di merluzzo, orata, salmone, orata e tante altre varietà ittiche, il tutto evitando ai cuochi meno esperti i passaggi di pulizia e sfilettatura, in quanto il pesce surgelato è già pronto per essere cucinato, senza dover però rinunciare a gusto e qualità.

La surgelazione del pesce è infatti un processo complesso, volto a preservare la qualità del pesce, da non confondere con il congelamento, un processo che invece compromette la consistenza e, in alcuni casi, il valore nutrizionale del prodotto. La chiave che permette alla surgelazione di mantenere la qualità del pesce è la velocità: la surgelazione è un processo molto rapido, che porta alla formazione di tanti microcristalli di ghiaccio, innocui per le strutture cellulari dell’alimento che, una volta portato a temperatura ambiente, avrà conservato le proprietà originarie. Differente invece è il congelamento, processo molto più lungo che quindi porta ad una perdita non solo della consistenza rispetto al prodotto originale, ma in alcuni casi anche di parte delle sostanze nutritive.

Ricapitolando, dunque, il pesce surgelato è fresco, versatile, è comodo ed è sicuro, tutti ottimi motivi per includerlo nella nostra alimentazione.

Pesce surgelato naturale: il salmone

Il salmone è da sempre considerato, nell’opinione comune, un pesce di un certo pregio ed è comunemente associato all’affumicatura: nei banchi dei supermercati, soprattutto nei periodi di festa, non mancano mai confezioni di salmone affumicato delle più svariate provenienze (Scozia, Norvegia per citarne alcune). Anche i filetti di salmone fresco sono molto gettonati, sia per il loro gusto, sia per la loro versatilità in cucina. Di conseguenza, anche i produttori di pesce surgelato hanno introdotto nelle proprie gamme di prodotti questo pesce, come per esempio Findus, che propone i suoi Fiori di Salmone, direttamente da salmoni di qualità Salar, allevati nelle acque dell’Oceano Atlantico senza antibiotici e OGM, rispettando inoltre gli standard di acquacoltura responsabile ASC. Sfilettato ancora fresco e surgelato entro 3 ore, è ricco di Omega 3*, ideale per un’alimentazione varia ed equilibrata. Inoltre, essendo privi di pelle, sono pratici da usare e si prestano a tante ricette.

Riecco quindi freschezza, versatilità, comodità e sicurezza.

Salmone surgelato: una ricetta da provare

Esistono innumerevoli ricette che si possono realizzare utilizzando i Fiori di Salmone Findus. Ne proponiamo una estremamente semplice nella realizzazione, ma comunque di impatto visivo e di sicuro successo.

Si tratta dei filetti di salmone al cartoccio con patate, un secondo piatto dal gusto straordinario.

Nella ricetta del Cartoccio di Salmone, realizzata con il pesce Findus, sorprende come la qualità e la freschezza dei Fiori di Salmone Findus possano sposarsi con una preparazione elaborata e gustosa, con una presentazione di grande impatto.

La preparazione è estremamente semplice: si parte innanzitutto preriscaldando il forno a 200 gradi. Nel frattempo, si affettano patate e carote, che vanno poi disposte su un foglio di carta da forno condite con olio e sale. Sopra di esse, disponiamo i Fiori di Salmone Findus. Si aggiunge poi un ciuffo di aneto fresco e si chiude il tutto, carta da forno inclusa, in un foglio di alluminio. Si inforna per 25-30 minuti e il piatto è pronto per essere servito, ancora ben caldo.

*100 g di Fiori di Salmone Findus forniscono 1966 mg di acidi grassi omega 3 a lunga catena (EPA+DHA).

Commenti