Prepararsi al giorno delle nozze

I preparativi per il giorno delle nozze sono troppo spesso stressanti ed estenuanti. Ecco come ritagliarsi dei momenti per sé e per non arrivare stravolte.

di Giorgia Martino 8 Luglio 2012 18:00

La preparazione di un matrimonio non è certo delle più leggere, ed il più delle volte si arriva come minimo stravolte e con l’espressione allucinata. Insomma, non proprio ciò che può risultare ottimale per il giorno del sì tanto atteso. Vediamo come fare per salvare il salvabile e arrivare al meglio.

  1. Seguire una buona dieta. Da circa tre mesi prima, cominciate a pulire la vostra alimentazione. Anche se non avete bisogno di dimagrire, avete bisogno di alimenti che vi apportino i giusti nutrienti per stare meglio e per far sì che la vostra pelle arrivi luminosa e senza brufoli e comedoni.
  2. Fare attività fisica. Alla dieta associate due o tre volte a settimana un buon corso in palestra. Scegliete pure ciò che meglio si adatta a voi, dallo spinning per chi ha bisogno di scaricare energia al pilates o allo stretching per chi è più riflessivo.
  3. Fare un buon peeling al corpo. Quest’operazione vi permetterà di rinnovare la pelle eliminando le cellule morte e riattivando la circolazione, con un risultato invidiabile di benessere e bellezza.
  4. Fate una maschera per capelli. Cominciare da un mese prima con impacchi e lozioni che rendano la chioma soffice e lucida, il tutto con prodotti nutrienti e di ottima qualità.
  5. Andare dall’estetista. A quel punto, una settimana prima, regalatevi massaggi antistress e una bella ceretta completa, non riducendovi all’ultimo minuto in modo che i pori irritati dagli strappi abbiano il tempo di tornare tranquillamente al loro stato naturae.
  6. Fare una bella manicure. Questo è il passo che deve essere fatto poco prima del matrimonio, anche perché è facile che le unghie crescano troppo, che le pellicine ricompaiano, che lo smalto si scheggi e via di seguito. Meglio optare per un paio di giorni prima, chiedendo all’estetista di evitare gli smalti scuri e di preferire colori che danno sul trasparente o sul perlato.

E detto ciò, respirate, e dite un sì profondo e sentito!

Commenti