Quali sono gli atti da considerare tradimento? Ecco il sondaggio

Vera infedeltà o semplice curiosità verso l'altro? Scopriamo insieme cosa significa tradire.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 25 febbraio 2013 11:54

E’ tradimento? Una delle domande più gettonate quando si è impegnati in una relazione stabile e uno dei due partner compie atti in grado di originare questi interrogativi.

Per fugare i dubbi dei presunti traditi, l’Università del Michigan ha pensato bene di lanciare un sondaggio sull’infedeltà. Quest’ultimo ha trovato ampio spazio sulle pagine della rivista “Evolutionary Psychology”.

Tradimento –  I risultati del sondaggio

Per scoprire quando è possibile parlare di infedeltà, i ricercatori Usa hanno pensato bene di avvalersi della collaborazione di oltre 450 studenti iscritti ad un corso di orientamento alla Psicologia in due atenei del Midwest.

Ai soggetti in questione è stato chiesto di visionare 27 comportamenti, giudicandoli su una scala da zero a cento, a seconda della misura in cui essi ritenevano che questi atti significassero tradire in una relazione duratura.

Tradimento – La “top ten” dell’infedeltà

Di seguito la classifica dei comportamenti considerati equivoci o peggio dagli studenti Usa:

1)      Sesso con un’altra persona diversa dal partner: 97,7;

2)      Sesso orale: 96,8;

3)      Bacio sulle labbra: 88,7

4)      Scambio email con foto di sé stessi nudi: 88,2;

5)      Invio di messaggi via chat o sms erotici: 82,6;

6)      Dormire all’interno dello stesso letto: 68,4;

7)      Tenersi per mano: 63,2;

8)      Dare vita ad un profondo legame affettivo: 52,4;

9)      Uscire con una persona di sesso opposto mostrandosi in giro: 52,2;

10)   Andare a cena fuori: 41,4.

Tradimento e infedeltà –  Risultati a sorpresa?

Risultati sorprendenti? I ricercatori Usa hanno riscontrato che i soggetti interessati da un rapporto di coppia “traballante”, avevano la tendenza ad attribuire punteggi più alti a semplici comportamenti sociali. Di contro, coloro che cercavano di evitare una relazione stabile, erano soliti a sminuire rapporti sessuali, sesso orale e affini, attribuendo a questi comportamenti punteggi estremamente bassi.

Tradire – La parola ai lettori

Quando è possibile parlare di tradimento all’interno di una coppia?  Siete d’accordo con i dati provenienti dall’indagine Usa? A voi la parola.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti