Saldi invernali 2013: calendario e consigli antitruffa

La caccia al capo scontato avrà presto inizio. Per godere appieno delle offerte dei negozianti, vediamo le date d'inizio e come difendersi dalle truffe.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 24 dicembre 2012 14:26

I tanto bramati saldi sono ormai in dirittura d’arrivo. La maggior parte delle donne ogni anno dà vita ad un vero e proprio conto alla rovescia, desiderose di scovare l’occasione giusta, acquistare quella gonna che hanno a lungo osservato in vetrina senza acquistarla perché troppo costosa, etc. Per la fortuna delle signore amanti dello shopping, il periodo di attesa sta per volgere al termine, ancora pochi giorno e poi “Saldi“.

Saldi invernali 2013Anticipazioni

Alcuni negozianti hanno pensato bene di offrire una sorta di anticipazione dei saldi 2013, offrendo delle promozioni ai consumatori già da qualche settimana. Vendite promozionali con sconti del 30%, iniziative volte a contrastare la crisi finanziaria e il calo delle vendite.

Non a caso, il Presidente del Codacons, Carlo Rienzi, prendendo atto di questo brusco calo aveva chiesto un’anticipazione dei saldi invernali già alla seconda settimana di dicembre, in modo da dare a tutti la possibilità di fare regali a prezzi agevolati.

Peccato però che la proposta sia stata rifiutata, anzi, ha trovato applicazione la legge regionale che va  a sospendere il divieto di vendite promozionale un mese prima dell’inizio ufficiale dei saldi invernali 2013.

A dar conferma che i saldi 2013 avranno inizio in tutte le regioni e città italiane il 5 gennaio 2013, la Federazione Moda Italia – Confcommercio.

Saldi 2013Consigli

Purtroppo anche durante i saldi invernali, “non è tutto oro quello che luccica”. Prezzi alterati pochi giorni prima dell’inizio delle vendite promozionali, etc. Per evitare di incappare in delle piccole truffe, vediamo degli accorgimenti da adottare:

1) Il cartellino presente sulla merce deve riportare chiaramente il prezzo in modo chiaro e leggibile, riportando sia quello iniziale che quello scontato;

2) In caso di difetti del capo, il commerciante è comunque tenuto a sostituire la merce venduta;

3) Il negoziante è tenuto ad accettare carte di credito, assegni e bancomat anche in periodo di saldi;

Saldi 2013 – Il calendario con date e regioni

– 2 gennaio: Basilicata

– 5 gennaio: Abruzzo, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Molise, Marche, Puglia, Toscana, Sicilia, Umbria, Emilia Romagna e Lombardia (per 2 mesi), Liguria (per 45 giorni), Piemonte (fino al 2 marzo), Sardegna (fino al 4 marzo), Valle D’Aosta (fino al 31 marzo), Veneto fino al 28 febbraio.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti