Sesso: 7 buoni motivi per tradire un uomo

Quando è possibile giustificare il tradimento di una donna ai danni di un uomo? Il gentil sesso sembrerebbe avere argomenti più che validi pro infedeltà.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 30 Settembre 2012 13:32
Spread the love

Le donne sono inclini a tradire al pari degli uomini, anzi, secondo un sondaggio condotto da “Coffee and Company”, nota agenzia matrimoniale, quest’ultime tenderebbero a tradire molto più dei maschietti. Alla luce di ciò è bene chiedersi “Quali sono le ragioni che portano una donna a tradire il partner”? Quando il tradimento può essere visto come una sorta di necessità, liberazione, fino all’essere persino giustificabile?

Vediamo dunque 7 buoni motivi “plausibili” per tradire il partner

1) Brivido

Un amante spesso regala una forte scarica di adrenalina, offre nuovi stimoli ed emozioni e consente di attenuare lo stress. Il noto esperto di infedeltà Ruth Houston, è dell’avviso che le donne tendono a confrontarsi con il proprio uomo, spesso comunicando lui i propri disagi e insoddisfazioni e solo in caso di scarsa attenzione da parte del partner, quest’ultime finiscono col tradirlo.

2) Vendetta

Rendere pan per focaccia è un sentimento che accomuna uomini e donne, ma nel caso del “gentil sesso”, questo aspetto può assumere un risvolto “più umano”. Le donne infatti tendono a tradire per far comprendere al proprio partner cosa comporta l’esperienza del tradimento. L’uomo è spesso dotato di una sensibilità diversa, è riesce a comprendere i propri errori solo trovandosi nella stessa spiacevole situazione.

3) Autostima

Una scarsa considerazione da parte del proprio partner alla lunga finisce col minare l’autostima. La corte di un potenziale amante dona linfa vitale ad una donna, che alla lunga riacquisisce la sua capacità di sentirsi sexy, grazie alle attenzioni del “Casanova” di turno.

4) Noia

Non sono poche le donne che tradiscono per una vita sessuale inadeguata o troppo noiosa, magari per via dell’egoismo del partner. Le donne al pari degli uomini hanno bisogno di godere dei piaceri del sesso e di sentirsi apprezzate sotto le lenzuola e non relegate a “bambole gonfiabili” da far saltellare qua e là.

5) Solitudine

Incomprensioni frequenti, mancanza di empatia e affinità di coppia. Le donne hanno bisogno di un amante, così come di un confidente. Pur non trovando la propria “anima gemella”, spesso tradendo le donne riescono a vincere (almeno momentaneamente) la solitudine.

6) Rivivere le emozioni passate

Il romanticismo, l’essere corteggiate, le cosiddette “farfalle nello stomaco”, sono una necessità quasi primaria per una donna. Peccato che col passare degli anni questi tutti questi aspetti vengano meno all’interno di una relazione. Un ritorno di fiamma con un ex o un amore nuovo di zecca, può regalare nuovi emozioni e riportare alla mente ” i giorni felici” della giovinezza.

7) Scoperta di sé

Non sono poche le donne “cresciute troppo in fretta”, divenute madri in giovane età o magari legate “vita natural durante” ad un fidanzato (poi divenuto marito) eccessivamente geloso e opprimente. Tradire può portare alla scoperta di una nuova parte di sè, ad una maturazione che può sfociare in una emancipazione reale.

Commenti