Sesso, ecco il nuovo incubo delle donne

Un nuovo "dramma" per le rappresentanti del gentil sesso? Scopriamo insieme di cosa si tratta.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 7 maggio 2013 21:29

Un nuovo incubo per le rappresentanti del gentil sesso? Persino le donne hanno di che temere sotto le lenzuola. Di cosa stiamo parlando? Semplicemente (si fa per dire) del cosiddetto orgasmo precoce.

Stando ad uno studio condotto dall’ospedale Magalhães Lemos di Porto (Portogallo) pubblicato di recente su Science Daily, molte donne soffrirebbero di questo disturbo. Nello specifico, fra le oltre 1.000 donne che hanno preso parte alla ricerca, circa il 40% almeno una volta nella vita è stata interessata da orgasmo precoce. Come se non bastasse, circa il 3% di quest’ultime presenterebbe una naturale predisposizione all’orgasmo precoce.

Secondo gli esperti si tratterebbe di un disturbo da non prendere sotto gamba. I risultati dello studio lasciano pensare che l’orgasmo precoce femminile sia equiparabile, almeno in parto, all’eiaculazione precoce maschile, non a caso alcune tra le donne coinvolte nello studio hanno dichiarato di sentirsi alla stregua degli uomini interessati dal detto disturbo.

 Orgasmo precoce – La parola alle lettrici

Vera disfunzione sessuale o disturbo di lieve entità eccessivamente sopravvalutato dall’equipe portoghese? Avete mai sperimentato sulla vostra pelle questo tipo di disturbo? Quanto può essere frustrante continuare a fare l’amore, magari cercando di assicurare il massimo del piacere al proprio partner sessuale, dopo aver goduto? A voi la parola.

9 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti