Sesso: ecco perché gli uomini tradiscono le mogli per “Lolita”

Uomini over 50 con ventenni o giù di li? Per una volta non parliamo di "star system", ma di "comuni mortali".

di Francesco Giuseppe Ciniglio 10 marzo 2013 23:09

Il sesso è contrassegnato da continue pulsioni e stati d’eccitazione, che, purtroppo o per fortuna, non si placano con l’incedere del tempo. Questa “sana” libido e voglia di nuove avventure, però, in alcuni casi può essere causa di tradimento, portando uomini adulti a lasciare mogli per la “Lolita” di turno, ovvero una donna molto più giovane.

Uomini maturi e ragazze giovani – Perché nasce il tradimento?

Le teorie sull’argomento si sprecano, tuttavia, tutte sembrano ricondurre a la necessità che gli uomini non più giovanissimi hanno di dimostrare a se stessi e/o agli altri, di essere ancora capaci fisicamente e sessualmente.

Una sorta di “seconda giovinezza” e il desiderio di rivivere le emozioni provate a 20 e 30 anni, seducendo la già citata Lolita di turno, ovvero una ragazza giovane che prova attrazione per un uomo più grande.

In parole povere chi non è più nel fiore degli anni ha voglia di rimettersi in gioco e far sesso con chi si affaccia all’età adulta e alle gioie dell’amore. Stimoli che nella maggior parte dei casi vengono meno all’età di 50 anni, per via di una vita familiare troppo impegnativa e le varie incombenze lavorative e non, da fronteggiare ogni giorno.

Un desiderio di evasione che porta a liberarsi dalle troppe responsabilità e da una vita di coppia monotona e ormai logora, in cambio di una nuova avventura con una fanciulla alle prime armi, gradevole esteticamente, che ha voglia di divertirsi e fare l’amore.

Uomini maturi e ragazze giovani – Il parere degli esperti

Secondo gli specialisti in materia, questo evento sarebbe causato dalla diversa fisiologia fra uomini e donne. I maschi, infatti, restano fertili molto più a lungo rispetto al gentil sesso, limitato dalla menopausa. Come se non bastasse, un maschio, vivendo una nuova relazione con una ragazza più giovane di lui, spera più o meno consapevolmente di ringiovanire con lei.

 Tradimento e “Lolite” – La parola alle lettrici

Scappatelle lecite o peccati imperdonabili? E’ possibile giustificare il tradimento di un uomo (almeno in parte) per la ritrovata voglia di vivere di quest’ultimo? Qual è la vostra idea a riguardo?

8 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti