Sesso, gli errori più comuni degli uomini

Un piccolo vademecum per gli uomini che non vogliono sfigurare tra le lenzuola con la propria compagna oppure in un incontro occasionale.

di Simona Vitale 19 Settembre 2012 15:28
Spread the love

Che l’uomo perfetto non esista è verità risaputa, ma certamente ci sono errori o atteggiamenti che, senza compromettere la personalità dell’individuo di sesso maschile in questione, possono essere corretti o cambiati. Il discorso, a maggior ragione, fila quando si tratta di dover soddisfare una donna a letto. Andiamo dunque ad esaminare alcune delle domande, degli atteggiamenti, dei modi di fare che le donne vorrebbero che propri partners sessuali evitassero prima, durante e dopo i momenti più intimi. La premesse fondamentale dev’essere sicuramente una comunicazione scevra di ogni tabù sessuale. La passione è sicuramente dovuta alla chimica, all’istinto e al desiderio ma, in ogni caso, le donne hanno tutto il diritto, e il dovere, di comunicare al proprio partner cosa piace sia fatto, o meno, sotto le lenzuola.

Mancanza dei preliminari: Spesso molti uomini preferiscono passare direttamente al dunque, dimenticando che le donne (per lo meno la maggior parte di esse) amano lunghi baci, dalla bocca, al collo, al resto del corpo, le carezze, quelle sensuali e decise allo stesso tempo, gli sguardi carichi di desiderio. Un complesso di fasi, dunque, aventi un’importanza almeno pari a quella dell’atto sessuale vero e proprio e che, spesso, può arrecare ancora più piacere.

Biancheria intima strana: Gli uomini amano che le donne indossino eleganti completi di pizzo, corollati di calze a reti e giarrettiere, volti a far galoppare ancor più la fantasia. Ma anche le donne vogliono un uomo accorto in questo senso. Un piccolo consiglio, dunque, è quello di non presentarsi a letto da una donna indossando la maglietta della salute oppure dei boxer eccessivamente stravaganti.

Posizioni sessuali strane: La fantasia è sempre ben accetta sotto le lenzuola, ma presuppone (per dare buoni frutti) una certa confidenza sessuale. Pertanto, soprattutto le prime volte, ricordiamo ai maschietti di non chiedere alle donne posizioni al limite dell’acrobazia. Generalmente le femminucce non amano questi tipi di estremismi fisici.

Video e fotografie: Vale il discorso di sopra. Chiedere alla propria partner di riprendersi o di fotografarla in certi frangenti presuppone anche qui una certa complicità sessuale, difficilmente acquisibile dai primissimi incontri. Occorre dunque evitare questo genere di “passione”. Almeno agli esordi della coppia.

Fumare a letto: Da evitare decisamente. Alla donna potrebbe sinceramente dare fastidio.

Telefono, sms e pc: Cattiva abitudine, nonché sinonimo di cattiva educazione, quella di rispondere al cellulare, mandare un sms o usare il computer portatile mentre si è letto con una donna. D’altronde, dovrebbe interessarvi ben altro, no?

Parlare della propria ex: Mai fare paragoni, dentro e fuori dal letto. Una donna non vorrà mai essere paragonata o messa a confronto con le abilità sessuali delle vostre ex compagne. Se proprio dovete “confrontare”, il consiglio per i maschietti è quello decisamente di tenersi tutto per sé.

Ti è piaciuto? Evitare di banalizzare il “dopo” con frasi del tipo “Ti è piaciuto?”, il rischio è quello di compromettere la già imbarazzante situazione del dopo rapporto. A ben pensarci, se le è piaciuto dovrebbe essere evidente.

Commenti