Sesso in pubblico, in Giappone si può: ecco il video shock

"Amore libero" e cultura hippie pronta ad invadere la terra del Sol Levante? Non proprio, scopriamo insieme cosa avviene in Oriente.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 12 febbraio 2013 14:17

Sesso in pubblico ammesso nella terra del Sol Levante? Si sa, come recita il vecchio adagio popolare “paese che vai usanze che trovi”. Mentre nel belpaese siamo ormai prossimi a festeggiare San Valentino, giorno dedicato agli innamorati, in Giappone non sono andati “troppo per il sottile” e hanno pensato bene di festeggiare alla grande l’ Onda Matsuri, traducibile come il “Festival della Fertilità”, con un po’ di sano sesso in pubblico.

Gli abitanti del paesino in cui si celebra la festa danno vita a questi riti propiziatori  convinti dell’efficacia degli stessi nel garantire un matrimonio felice e un prosperità alle donne. I cittadini di Asuka, senza alcun imbarazzo, hanno indossato le maschere rituali per  dare sfogo alla propria libido. E’ questa, infatti, la “chiave d’accesso” per il sesso in pubblico.

Scandalo o profonda religiosità? E’ sempre difficile giudicare gli usi e i costumi di un paese molto diverso dal nostro. Puntare il dito gridando all’oscenità in alcuni casi è veramente semplice. L’unica cosa certa è che i giapponesi sanno come “festeggiare alla grande” e propiziare con “atti concreti” la procreazione e la felicità sessuale.

Del resto se l’Onda Matsuri è conosciuto in tutto il mondo come il “Festival della Fertilità” ci sarà un motivo. Nessun “successo internazionale” è mai casuale, specialmente quando proviene da un villaggio giapponese di soli 6.000 abitanti.

Festival della fertilità e sesso in strada – La parola a voi lettori

In Italia aspettiamo il Festival di Sanremo, in trepidante attesa dei cantanti che si avvicenderanno sul palco dell’Ariston, mentre per i giapponesi i “Festival” a volte significano rapporti sessuali consumati in strada, senza troppi pudori e inibizioni di sorta.

Al di là delle singole correnti di pensiero, una provocazione sembra essere lecita: meglio “l’amore libero giapponese” o la presunta sobrietà  “sanremiana” del “Made in Italy con i fiori e la scenografia spettacolare?

Sesso in pubblico, in Giappone si può: ecco il video shock

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti