Sesso: le ventenni italiane desiderano i quarantenni

Stando ai dati offerti da un sondaggio online, il gentil sesso sarebbe sempre più interessato al "Raul Bova di turno".

di Francesco Giuseppe Ciniglio 30 ottobre 2012 13:32

In Italia le ventenni prediligono i quarantenni sotto le lenzuola. A rivelarlo è un sondaggio condotto da Aristofonte.com. Stando ai dati che emergono da quest’ultimo, in Italia sarebbero oltre 200.000 le donne che provano attrazione per uomini molto più grandi di loro. Ciò è dovuto principalmente alla scarsa considerazione che le giovani hanno dei loro coetanei e al fascino “dell’uomo maturo”.

Il boom delle relazioni in stile “Scusa ma ti chiamo amore” di “mocciana memoria”, riguarderebbe soprattutto le metropoli italiane (Roma, Milano, Torino, Napoli).

A guardare i dati offerti dall’indagine di Aristofonte.com, i quarantenni sembrerebbero vincere su tutta la linea, sia nel sesso che per ciò che concerne una relazione più duratura.

Perché le ventenni amano i quarantenni?

Secondo le ventenni intervistate, l’uomo adulto presenta maggiore esperienza e dispone di un percorso di vita molto più complesso, spesso persino controverso, che magari gli ha dato modo di strutturare una personalità poliedrica.

Come se non bastasse, anche le rughe d’espressione sarebbero in grado di conquistare il cuore e la testa di una giovane donna, che spesso finisce con il non vedere i”segni” che il tempo lascia sul viso e sul corpo di un uomo come sintomo di imminente decadimento fisico, ma li traduce come simboli caratterizzanti del lungo e tortuoso percorso di vita di quest’ultimo.

Lacune degli uomini ventenni

Secondo le giovani donne intervistate, gli uomini ventenni risulterebbero poco interessanti per via della loro predisposizione a riproporre i comportamenti assunti dai propri genitori nella vita di coppia. Sempre secondo quest’ultime, si tratterebbe di mocciosi intrappolati nel corpo di adulti, che tendono a rapportarsi alla loro partner come farebbero con le loro mamme.

Ad aggravare la situazione, anche la dipendenza da accessori e tecnologie. I ventenni attuali, infatti, sembrano essere stregati da iPad, iPhone, Console e similari e finiscono spesso col dimenticarsi del mondo circostante e della propria compagna poiché immersi “nell’amore nerd”.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti